Utente 185XXX
salve gentili dottori. Ho 25 anni e ho rapporti con lo stesso partner da 4 anni. Usiamo sempre il profilattico dall inizio alla fine di oni rapporto,ma questo mese abbiamo avuto due rapporti a "rischio". ad ottobre ho avuto la mestruazione il giorno 31, premetto che ho un ciclo irregolare che spazia dai 28 fino anche ai 40 gg. la mestruazione mi dura all'incirca 4/5 giorni con perdite nella norma, non ho mai avuto un flusso abbondantissimo, ma normale. il giorno 27 novembre abbiamo avuto per la prima volta un rapporto col coito interrotto, lui è venuto fuori, ovviamente, ed il giorno 29 abbiamo iniziato un rapporto senza protezione ma dopo qualche minuto lui aveva dolore perché io ero troppo asciutta e ha messo il profilattico e abbiamo continuato. l'eiaculazione è avvenuta nel profilattico. però nei giorni seguenti mi è venuta l'ansia e sono stata assalita da mille pensieri perché ho visto il ritardo (cosa non nuova per me ma in questo caso ansia doppia) e poi, il giorno 7 dicembre ho cominciato ad avere delle macchie marroni scurissime, ed ho pensato mi stessero per arrivare...invece per circa 2/3 giorni ho avuto solo queste perdite scurissime, poi mi sono venute delle perdite leggere di sangue per all'incirca un paio di giorni, con qualche grumo di sangue, ma niente di che, il tutto senza alcun dolore (in genere sotto ciclo ho dolori al seno). dopodicé, finito tutto. ma ero ancora dubbiosa, quindi il giorno 14 ho effettuato un test, a 15 gg dall'ultimo rapporto che ho avuto, con esito negativo, e la linea era bella marcata. ho pensato di aver saltato l'ovulazione, così ho chiesto consulto ad un ginecologo online che mi ha risposto che un test fatto a 15 gg dall'ultimo rapporto non è sufficientemente sicuro, bisogna ripeterlo dopo una settimana. così ho ancora l'ansia. mi è successa una cosa simile nel maggio 2010, ma ero sottopeso e sotto stress. benché io sia ancora in un periodo molto stressante per il troppo nervoso al lavoro, non riesco a tranquillizzarmi. secondo voi potrei essere incinta? vi prego datemi una mano, sono molto in ansia.... dovrei davvero ricomprare un nuovo test???
o potrebbe essere stato un ciclo anovulatorio? posso escludere o no una gravidanza??? vi ringrazio molto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,solo il ginecologo può darLe una risposta certa ma,a naso,non credo che vi siano rischi di una gravidanza indesiderata.Certo,considerando l'atteggiamento ansiogeno,ricorrerei sempre alla massima attenzione contraccettiva.<il <suo partner ha mai eseguito uno spermiogramma?cordialità.
[#2] dopo  
Utente 185XXX

Iscritto dal 2010
salve dottore innanzitutto grazie della tempestiva risposta. il mio compagno non ha mai eseguito nessun esame dello sperma e non intende eseguirlo.... nonostante glielo abbia più volte richiesto. è riluttante al fatto di farlo... come mai mi ha fatto questa domanda? la ringrazio moltissimo ancora per la sua cordiale e gentile disponibilità!
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...qualsiesi maschio a 20 anni dovrebbe conoscere il proprio potenziale di fertilità...Cordialità.