Utente 235XXX
Ho 62 anni e sono da 2 anni portatrici di PM. a seguito di Eco-Color-Dopplergrafia cardica ho avuto il seguente referto:

Normali dimensioni della radice aortica. Arco e aorta discendenti non visualizzabili.Lieve fibrosi valvolare aortica con normale dinamica.Lieve ispessimento fibrotico dei lembi valvolari mitralici; al Doppler lieve moderata insufficienza mitralica secondaria (vena contracta pari a 4 mm ed EROA 0.26 CM2). Lieve dilatazione del ventricolo sinistro (VDT 19/56 mL) con lieve ipertrofia parietale (SIV e PP 12 mm), lieve ipocinesia diffusa con lieve riduzione della funzione sistolica (FE 45-50%). Pattern venoso polmonare, DTI (E/e'=7) come da normali pressioni di riempimento.Settore destro normale per dimensioni e funzione (TAPSE 20 mm). Presenza di elettrocatetere stimolatore nelle sezioni destre. Setto interatriale apparentemente integro. lieve insufficienza tricuspidale da cui si stima indirettamente normale pressione sistolica polmonare. Pericardio nella norma.

Sono un pò preoccupata, mi date un consiglio su come comportarmi.

grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il suo referto ecocardiografico è compatibile con una patologia ischemico-ipertensiva. Srebbero utili altri ragguagli anamnestici non presenti, ad es. ha avuto un infarto in passato?, è ipertesa?. Ci invii altre informazioni cliniche utili al caso.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 235XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille Dottore.

di seguito referto visita del 24/11, non ho mai avuto infartI o problemi particolari fino ad un paio di anni fa.

REFERTO

Non cardiopatia né ipertensione artetiosa nota 7/2009 in seguìto a
precordialgie atipiche da sforzo effettuato test da sforzo interrotto
per comparsa di BBSx frequenza dipendente (FC max 116 bpm. FC
max 76% FT) precordialgia oppressiva quindi consigliata scintigrafia miocardica con stess farmacologico (?) negativa per ischemia inducibile (a TdS non BBSX tachicardia dipendente. non prenordilagia Fc max 75%) 1/02/2010in seguito a episodio influenzale,marcata astenia e dispnea da minimo sforzo 16/2010 riscontro di
BAV 2:1 FC 30 bpm, quindi ricovero urgente (Niguarda) per impianto di PM DDD con netto beneficio soggettivo 80/4/2010 controllo PM normofunzionante, 96% battiti stimotati 7/2010 Riprogrammato pM DD in modalità VAT, inoltre assume fitosteroli vista dislipidemia 5/2011 controllo PM, prevalente stimolazione in VAT

Menopausa fisiologica a 56 anni

Menopausa, dislipidemia, non IA, non fumo, non DM, familiarità neg

Armolipid 1 cp/die (terapia in atto)

Astenia e dispnea da sforzo i sintomi accusati

Esami effettuati:
TdS (9/2009) FC max 110 bpm, ?6% FCTM test interrotto per BBSx
tachicardia dipendente e precordialgia Scintigrafia miocardicà con
dipiridamolo (9/2010) FC max 76 bpm 46% FCMT non anomalie ST.
nonBBSx ,non precordilagia non iscchemia inducibile Es emat
(3/2009) col tot 236 HDL 55 LDL 150 TG 153 ECG Hotrer (5/2010)
ritmo stabilmente indotto da PM, 95% dei baftiti stimoÌati. 2 BEV 14
BESV Es emat /4/2010)Hb 11.3 PLT 243 col tot 318 HDL 47 TG I59
ferro 37 glc 88 azot 40 creat 0.73 uric 3.05 Es emat (7/2010) HB 11.4
PLT 227 copl tot 222 HDL 48 TG 175 Fe 33 omocisteina 9.1 EcoTSA
(7/2010) IMT sin 2.4 mm dx 1.6 mm Es emat (11/2011) col tot 268
HDL 70P=LT 274 Ht 38% HB 12 gtic 88 cleat 88 uric A.8CPK gBFe
47 TG 124 Feuitina 108 transferrinemai 144

Normopeso EOC toni ritmici FC 60 bpm PA 130/80 clino 140/90 orto
EOP normale

Conclusioni
Portatrice di PM DDD normolunzionante (96% dei battiti stimolati.
prevalentemente in modaÌità VAT) per bradicardia da BAV ll grado
2:1 fisso,BBDx inconpleto e BBSX tachicardia dipendente. Non
ischemia inducibile a scintigrafia miocardica con dipiridamolo (test
sottomassimale).Lieve incremento dei valori pressori da valutare
lpercolesterelemia lieve-moderata non ben controllatà da dieta e
nutraceutici (colesterolo 268) Anemia sideropenica.



Ancora grazie
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
in realtà gli esami evidenziano una lieve riduzione della funzionalità cardiaca e non sono conclusivi per escludere una patologia coronarica o meno. Utile in tal caso l'esecuzione di una AngioTC coronarica o meglio una coronarografia. Si consulti ovviamente con il suo curante.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 235XXX

Iscritto dal 2012
grazie mille,
nel frattempo posso comunque condurre una vita normale, o devo avere particolari attenzioni?

Ancora grazie