Utente 236XXX
Salve mia mamma di anni 71 di recente le è stata riscontrata l'angina pectoris nell'attesa dell'intervento le è stato prescritto il farmaco RANEXA 375 mg due volte al giorno. Il dolore al petto si è calmato ma prova un malessere generale, vorrei avere informazioni su questo farmaco, e se secondo lei, invece di due compresse al giorno ne potrebbe prendere una considerato che accidentalmente di sera è stata dimenticata una compressa e all'indomani si sentiva meglio, o se sarebbe il caso di sostituirlo. Inoltre all'improvviso la pillola della pressione Karvezide 150mg/12,5mg non funzionava più sostituita con bivis 40mg/5mg da un valore di 112/51 un po’ bassa considerata l'età? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
on line, senza aver l'opportunità di conoscere la paziente, non si può affermare la validità o meno della terapia segnalata, in linea generale però, le dico che il ranexa viene giustamente prescritto due volte al giorno e l'eventuale calo pressorio potrebbe richiedere, effettivamente, una riduzione posologica del bivis. Chieda lumi al collega che ha in cura sua madre.
Saluti