Utente 236XXX
Buona sera.
Scrivo per chiedervi informazioni sulle probabilità di contrarre MST.
Sono assieme ad una ragazza da 5 anni. Lei ha avuto rapporti sessuali completi solo con un ragazzo e anch'io solamente con una ragazza, entrambi un paio d'anni prima di conoscerci.
Da quando siamo insieme, comunque, non abbiamo mai avuto rapporti completi nemmeno fra di noi: ci limitiamo a petting, masturbazioni reciproche e al massimo connilingus, comunque con una cadenza scarsa (1 o 2 volte al mese). Ovviamente io non ho mai avuto rapporti sessuali di nessun tipo con nessun'altro da quando sto con lei e mi sento di escludere altrettanto da parte sua, dal momento che a livello psicologico ha problemi ad affrontarli.
Entrambi abbiamo effettuato il test per l'HIV alcuni anni fa risultando negativi e più di recente (un anno lei, 4 mesi io) abbiamo effettuato delle normali analisi del sangue, anche in questo caso senza riscontrare nulla di anormale.
Sono consapevole della possibilità di entrambi di entrare a contatto con batteri, virus, funghi, ecc. potenzialmente in qualunque occasione, indipendentemente dalla nostra vita sessuale, ma la mia domanda è: quanto alte (o basse) sono le probabilità di contrarre un qualunque tipo di MST attraverso i rapporti sessuali che pratichiamo (ed in particolar modo il connilingus)? Possiamo sentirci tranquilli a praticarli senza particolari accorgimenti (limitandoci, ad esempio, a lavarci le mani prima delle masturbazioni e senza dover ricorrere all'uso di protezioni come il dental dam durante il connilingus)?
Grazie mille.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
credo che potrà avere chiarezza sulla possibilità (frequente) di contrarre - in caso di MST in un partner sessuale, da questo mio articolo:

http://www.medicitalia.it/luigilaino/news/1330/Decalogo-di-prevenzione-sul-Rapporto-Sessuale-Orale-non-protetto-il-terrore-dell-HIV-Co

carissimi saluti
[#2] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
Dr. Laino, la ringrazio della sua pronta risposta.
Nonostante fossi a conoscenza di rischi anche nel caso di sesso orale, il suo articolo ha fatto ulteriore chiarezza.
Il mio dubbio, però, purtroppo rimane: lei parla di rapporti con persone a rischio, ma io e la mia ragazza stiamo assieme da cinque anni e non abbiamo rapporti con altre persone.
Quanto alte (o basse) sono le probabilità di contrarre un qualunque tipo di MST attraverso i rapporti sessuali che pratichiamo (ed in particolar modo il connilingus)?
Possiamo sentirci tranquilli a praticarli senza particolari accorgimenti o dovremmo ricorrere all'uso di protezioni come ad esempio il dental dam durante il connilingus?
Grazie.