Utente 238XXX
Egregi Dottori innanzitutto vorrei ringraziarvi per il sito e per il servizio che offrite, sono un ragazzo di 28 anni con un problema di testosterone basso.
vi faccio un riepilogo della siatuazione: circa un anno e 9 mesi fa ho avuto una tiroidite acuta, durata circa 25 giorni, dopo di circa un anno sono stato in cura con tirosint 50 per 5 mesi perche mi ha causato un lieve ipotiroidismo (tsh a 6 e t3 e t4 normali) , adesso da circa 2 mesi ho interrotto la cura perche il tsh si è ristabilito perfettamente ed e a 1.80( val max 3.50), ma durante questo anno e ancora adesso ho avuto altri sintomi tra cui mancanza o cmq diminuizione delle erezioni mattutine, scarsa libido (problemi di erezione non ne ho pero la qualita dell'orgasmo e la quantita dell'eiaculato si è ridotta di almeno il 50%), forte astenia, ansieta con lieve senzazione di panico (questo sintomo in particolar modo) insicurezza, mancanza di voglia di fare, apatia (tipo una lieve depressione),mi sono rivolto ad un altro endocrinogo che mi ha eseguito anche i dosaggi ormonali del testosterone ,

risultati e dati:

uomo 29 anni di eta, lavoratore (impiegato), peso 72kg ( peso al mattino) altezza 178 cm

(* valori anomali)

tsh regolare 1.80 range 0.30 - 3.50

tsh a 15 min 1.80

prolattina 8.60 range uomo 2.5 - 17 (ng/ml)

testosterone plasmatico 3.10 range uomo 2.70 - 17 (ng/ml)

testosterone free 9.4 range uomo 12 - 29 *

psa totale 0.87 range 0 - 4

oltre questi dati avevo i trigliceridi a 172 range uomo 40 - 160 *

e il fattore di lewis (a- b-) non secretore (gruppo A+)

glicemia ore 8 84 range 65 - 110

glicemia ore 11 88

glicemia ore 17 88

il medico mi ha dato una dieta e degli integratori, dicendomi che forse mi passerà o cmq con una dieta e questi integratori ( vitamine e affini, omega 3 )migliorera la situazione e data la mia giovane eta dice che non c'è bisogno di cura sostitutiva ormonale perche se no si blocca totalmente la gia bassa produzione di testosterone.

vi volevo chiedere , non per mettere in dubbio la parola del mio medico che è molto bravo ed esperiente, questa situazione è reversibile o dovro farci i conti a vita? una volta calato il testosterone non c'è la possibilita che si alzi da solo e ritoni alla normalita?(premesso che fino a 2 anni fa non ero cosi) devo fare ulteriori controlli? puo peggiorare? grazie di tutto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore.
quel testosteronre è nel range. Per cui una dieta mediterranea sana, no fumo, verso i 50 opportuuno contr5ollo. sport aerobico abituale, vino trosso (con moderaziojne) glielo sistemano fino a che campa.
[#2] dopo  
Utente 238XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore del consulto, ho seguito i consigli rivisto la dieta e ho praticato 2 volte a sett 1 ora di palestra, purtroppo a 60 gg ho rifatto le analisi risultate piu basse di prima :

testosterone plasmatico 1.40 range uomo 2.70 - 17 (ng/ml)

testosterone free 6.4 range 12-29

secondo lei è il caso di fare ulteriori controlli?
mi hanno prescritto pure una cura omeopatica a base di testosterone 30ch che ho fatto per circa 45 gg

grazie di nuovo
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
è bassetto, personalmente ripeterei esame aggiungendo FSH ed LH. che testosterone ha alti basi a seconda anche dell' umore. Non sono pratico di omeopatia.
[#4] dopo  
Utente 238XXX

Iscritto dal 2012
grazie ancora carissimo Dottore seguiro' i suoi consigli, il periodo è molto stressante del resto, ma è grave questa situazione?
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
macchè grave, mi capita un giorni e l' altro anche. Tranquikllo segua indicazioni e grazie del carissimo.