Utente 125XXX
scrivo da parte di una mia amica

Buona sera a tutti...io spero tanto che qualcuno competente mi risponda,siete la mia ultima spiaggia...da adolescente ho sofferto di una lievissima e tipicissima forma di acne,sparita da se nel giro di un anno.dopo di che,brufoletti innocui sporadici,nel corso degli anni..che non mi preoccupavano piú di tanto..a 22 anni sono rimasta incinta..pelle perfetta durante i 9 mesi di gestazione..appena partorito,dopo un paio di mesi..la DEVASTAZIONE TOTALE..da allora soffro di una forma di acne,tutt'ora di origine sconosciuta,concentrata SOLO ED ESCLUSIVAMENTE sulle guance,maggiormente altezza mandibola...moltissimi sono minuscoli,sottopelle che si notano solo in controluce dando un effetto "pelle grattuggia" ..alcuni di essi si ingigantiscono ..diventanto brufoli a tutti gli effetti.rossi,dolenti,con pus dentro..guariscono..e nel frattempo ne vengono fuori altri,e quelli precedenti nel frattempo lasciano la macchia...ripeto..solo sulle guance...tutte le altre zone sono pulitissime..io sono disperata..mi sono decisa ad andare dal dermatologo un mese fa..dopo 2 anni e mezzo di angoscia...il quale mi ha dato una cura con MINOCIN +CLINDAMICINA.. Dicendo che non ha capito la causa e che è una cura "tanto per provare" e non è detto mi risolva il problema..tutt'ora la situazione è quasi del tutto identica a prima..e io sempre piú angosciata
Il mio problema ha caratteri anche a livello psicologico,perchè non voglio piú uscire di casa,non voglio neanche che mio marito mi veda senza trucco,piuttosto mi chiudo a chiave per non farlo entrare..e io credo che tra un pó subentrerà un principio di depressione continuando cosi..ps: aggiungo che ho effettuato dosaggi ormonali nel frattempo,risultati,parole della mia ginecologa,PERFETTI.AIUTATEMIIIIII

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
rispondo a questa amica:

gentile amica, l'acne non ha una causa, ma 4: l'Acne può insorgere primariamente seguendo questi step cruciali:

1. alterazione ormono-recettoriale (i recettori delle ghiandole sebacee assorbono in quota maggiore gli ormoni)

2. iperincrezione ormonale (nei maschi è normale e ha nel testosterone l'attore, mentre nelle donne aumentati livelli androgenici da parte surrenale o estrogenici da parte ovarica [questi ultimi posso o essere commutati a livello del follicolo] possono agire sullo stesso follicolo aumentando il ritmo di produzione cheratinocitaria

3.produzione del tappo cheratinocitario (per i motivi elencati al punto 3)

4. infiammazione ed infezione a causa del p.acnes (il microrganismo che causa l'infezione dell'acne)

altre situazione associabili sono la perossidazioni di derivati irritanti degli acidi grassi (come lo squalene) causati anche da una non corretta fotoesposizione solare o a lampade UV.

Ciò detto, è necessario sapere che dall'acne di ogni genere e grado si guarisce grazie a nuovi farmci che impattano su ogni step del ciclo menzionato.

cari saluti