Utente 150XXX
Salve,

Sono un uomo in cura per condilomi anali da alcuni mesi. Volevo sapere, dato che i condilomi sono presenti in modo limitato SOLO in zona anale e completamente assenti sul pene, è possibile avere un rapporto vaginale non protetto con la mia partner?

Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
A mio avviso assolutamente, no.
Bisogna prima guarire e bene:

http://www.medicitalia.it/minforma/dermatologia-e-venereologia/602-fa-hpv-uomo-donna.html

Saluti
[#2] dopo  
Utente 150XXX

Iscritto dal 2006
La ringrazio per la risposta alla quale mi atterrò.

La lettura dell'articolo mi ha però causato qualche confusione poiché lei scrive:

"ad essere infettante, NON è la presenza del virus stesso (il quale è e rimane un microrganismo endocellulare) ma è la sua manifestazione clinica (condiloma, verruca volgare et cetera) ad esserlo."

Questa affermazione mi appare in contraddizione con quanto consigliato, essendo la mia area genitale assolutamente priva di manifestazioni cliniche e, quindi, non infettante secondo quanto scrive.

Grazie per un chiarimento che sarà sicuramente utile a tutta la comunità.
[#3] dopo  
Utente 150XXX

Iscritto dal 2006
La ringrazio per la risposta alla quale mi atterrò.

La lettura dell'articolo mi ha però causato qualche confusione poiché lei scrive:

"ad essere infettante, NON è la presenza del virus stesso (il quale è e rimane un microrganismo endocellulare) ma è la sua manifestazione clinica (condiloma, verruca volgare et cetera) ad esserlo."

Questa affermazione mi appare in contraddizione con quanto consigliato, essendo la mia area genitale assolutamente priva di manifestazioni cliniche e, quindi, non infettante secondo quanto scrive.

Grazie per un chiarimento che sarà sicuramente utile a tutta la comunità.