Utente 193XXX
gentili dottori,
mia madre sta facendo sedute di chemioterapia in seguito ad un intervento per carcinoma sul seno.ha finito la chemio rossa,e adesso deve fare altre 4 sedute di un altro tipo di farmaco che,scusatemi,non so dirvi cosa sia.ad ogni modo ha fatto il primo di questo mese la prima seduta di questo nuovo chemioterapico,e a parte l'abbassamento dei globuli bianchi,non ci sono stati troppi disturbi.ha provveduto a fare iniezioni per aumentare il livello di globuli bianchi nel sangue,e ieri è stata l'ultima iniezione (di solito ne fa tre).stamattina si è svegliata gonfissima sul viso,e ha detto che ha avuto problemi respiratori durante la notte.io non vivo in casa con lei,al momento,quindi vi sto spiegando la cosa così come mi è stata detta.ho pensato si trattasse di un disturbo allergico.cosa si deve fare?l'oncologo che la sta curando non risponde al telefono,può prendere un antistaminico?
[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
FURCI SICULO (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
certo a menochè non si tratti di altro (raffreddore etc....) meglio comunque che si contatti un medico (o di familgia o guardia medica)
[#2] dopo  
Utente 193XXX

Iscritto dal 2011
grazie mille,dottore. stasera il viso si era sgonfiato un pò,e riusciva a respirare bene.lo spavento è stato tanto,ma cosa può essere stato?inutile dire che nessun medico che la tiene in cura ha risposto oggi!