Utente 233XXX
Buonasera,le scrivo perche e da qualche giorno che ho questo problema...le spiego..allora ho 19 anni e sono circa quattro giorni che ho dolore a deglutire ..riesco a mangiare abbastanza bene pero..pensando che fosse dovuto alla tonsilla questo dolore sono andata dal mio medico questa mattina per farmi una visita e ha detto che le mie tonsille erano apposto..pero mi ha dato uno spray e delle compresse per la gola,dato che l'aulin preso tre giorni di fila non aveva risolto granché..arrivo al punto...stasera toccando con la lingua la gengiva superiore destra
accanto al dente del giudizio(gia cresciuto), ho sentito come una piccola pallina mobile che se la premo con il dito mi fa male..per spiegarle meglio il punto quando premo sento cm se sotto ci sia l'osso comunque e proprio accanto al dente del giudizio..e con grande stupore ho capito che e proprio questo che mi crea dolore alla deglutizione...secondo lei cosa puo essere?sono molto spaventata,ho letto sul web che il dolore a deglutire puo essere sintomo di tumore..ho molta paura...mi scusi per la lunga spiegazione,confido in una sua risposta...

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Gianpiero Deluzio
24% attività
0% attualità
12% socialità
RUTIGLIANO (BA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Dolore a deglutire sintomo di tumore? Mi sembra terrorismo psicologico! forma, sede, eta' escludono in gran parte l'ipotesi.Potrebbe semplicemente trattarsi di gengiva lacerata e infiammata per il completamento dell'eruzione del dente del giudizio. Faccia una visita dal suo odontoiatra e dirimerà il suo dubbio.
[#2] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottore mi ha tranquillizzata...sul web si puo trovare di tutto ed essendo ipocondriaca ho subito avuto paura...grazie della risposta..
[#3] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
Dottore mi scusi ma intanto per alleviare il dolore posso prendere un aulin o un anti infiammatorio?
[#4] dopo  
Dr. Gianpiero Deluzio
24% attività
0% attualità
12% socialità
RUTIGLIANO (BA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Non possiamo prescrivere farmaci per via telematica e senza peraltro conoscerla; in linea di massima se ha dolore ci può stare un antidolorifico.