Utente 240XXX
Salve sono un ragazzo di 18 anni e qualche anno fa ho fatto dei test per l'allergia e i risultati hanno riscontrato che a ogni cosa a cui abbia sottoposto il test io sono risultato allergico, ad esempio:mela,pera,cocomero,caseina,pomodoro,nocciola ecc ecc il problema è che a seguire i risultati io potrei mangiare solo un ridottisimo tipo di alimenti e la mia dieta sarebbe scarsissima e per questo ho ignorato la maggior parte dei risultati e quelli alla quale sono risultato maggiormente allergico come la mela e la pera e la nocciola li evito, mentre per il pomodoro ho notato che so lo mangio cotto cioè nel sugo non me crea problemi mentre se lo mangio crudo si e in teoria dovrei evitare i formaggi, il latte mozzarelle ecc ma li mangio lo stesso perchè non mi danno grossi disturbi.
Un ulteriore problema è che ho notato che ci sono anche altri alimenti che mi danno problemi ma che non erano stati inseriti nel test ad esempio le fragole,l'uva,banane,kiwi, cioè in pratica mi sembra di essere allergico a ogni tipo di frutto !! cosa devo fare?? dovrei evitare del tutto ogni alimento alla quale sono risultato allergico anche se di poco oppure prendere in considerazione solo ciò che mi crea problemi di digestione e prurito alla gola mentre li ingerisco?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
generalmente le positività multiple sono provocate da una (o più di una) sensibilizzazione verso particolari proteine, dette "pan-allergeni" perché si ritrovano in forma simile in alimenti diversi.
Non è possibile darLe indicazioni sulla dieta se non conoscendo nel dettaglio tutta la Sua storia clinica e il Suo personale profilo di sensibilizzazione.
Le consiglio pertanto una rivalutazione allergologica "aggiornata" con tutti gli strumenti utili attualmente a disposizione (a questo proposito potrebbe interessarLe il Minforma http://www.medicitalia.it/minforma/allergologia-e-immunologia/1150-allergologia-molecolare-relativamente-nuovo-approccio-allergia.html).
Saluti,