Utente 101XXX
sono una donna di 55 anni in menopausa da 4 . sono in sovrappeso di circa 8 kg e da quando sono in menopausa il colosterolo ha valori intorno a 200-205 nonostante stia abbastanza attenta alla dieta. il colesterolo hdl è 53 e il ldl 127. dal 2009,dopo asportazione della colecisti, prendo questran bs su prescrizione del gastroenterologo a causa di dissenteria cronica dovuta a scarso assorbimento di acidi biliari. leggendo che questran serve anche in casi di ipercolesterolemia pensavo che i valori di colesterolo si abbassassero invece restano stabili.la dose giornaliera di questran è di una bustina.il problema della dissenteria è risolto, ma chiedo se potrei aumentare il dosaggio nella speranza di diminuire il livello di colesterolo oppure utilizzare un'altra terapia tenendo presente che il valore di cpk a volte arriva a 300 ritenuto dal reumatologo in lieve incremento.il medico di base ha guardato gli esami ma ,pur dicendo che andavano benino,non ha aggiunto nessuna terapia. restando in attesa di una vostra gentile risposta porgo gentili saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
I valori del Suo assetto lipidico sono ai limiti superiori della norma, ed in assenza di più fattori di rischio concomitanti (fumo, diabete, spiccata familiarità per infarto o ictus, eccetera) o di aterosclerosi ostruttiva già documentata (ad esempio, a livello carotideo o degli arti inferiori) non necessita di terapia specifica.
In questi casi è raccomandabile una stretta osservanza del regime alimentare povero di grassi saturi, una regolare attività fisica e il controllo periodico degli esami del sangue.
Infine, non vedo controindicazioni all'assunzione di una seconda dose di colestiramina, tenendo presente però che si possono manifestare effetti indesiderati (in primis la stipsi) e che soprattutto non è prevedibile un sostanziale calo della colesterolemia, proprio perchè i valori non sono particolarmente elevati.
Cordiali saluti