Utente 945XXX
gentili medici mi faceva piacere sapere se una assunzione di acqua tipo 4 litri al giorno considerando che faccio anche sport 2 3 volte a settimana è eccessiva oppure va bene....mi chiedevo piu che altro se il bere acqua diciamo in piu di quella che serve al corpo sia "nocivo" per far lavorare i reni oppure questi non soffrono questo lavoro di filtraggio anche diciamo inutile al mantenimanto dei liquidi corporei perche alla fine noto che le urine sono chiare....grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile Signore,
anche se tutti i medici, in particolare gli specialisti delle malattie dei reni e delle vie urinarie, non manchino mai di invitare i loro pazienti a "bere molta acqua", talora è forse il caso di non dare per scontato che cosa davvero si intenda per "molta". Io ritengo che 4 litri al giorno siano francamente eccessivi per un soggetto normale in condizioni normali. Se da una parte la quantità eccessiva in un soggetto normale è ben difficile che faccia danni, di fatto è inutile, probabilmente costosa e causa un'anomala frequenza dello stimolo ad urinare, anche in momenti poco opportuni. Tutt'altra cosa se la quantità di liquidi va a reintegrare delle perdite causate da elevate temperature od attività fisiche intense. In questi casi la quantità di liquidi da reintegrare è molto varialbile, ovviamente in base all'entità delle perdite. Dopo sudorazioni assai profuse, la quantità può abbondantemente superare i 3 litri. Il migliore indicatore del fatto che i liquidi siano stati adeguatamente reintegrati è che dopo lo sforzo e la successiva "bevuta", lo stimolo ad urinare si ripresenti entro 60-90 minuti massimo. Se i tempi sono più lunghi, significa che l'organismo è andato incontro ad una transitoria fase di disidratazione, che può risultare pericolosa in alcuni soggetti, ad esempio in chi ha la tendenza a formare dei calcoli delle vie urinarie.
Anche se non è propriamente il suo caso, la invito a leggere questo articolo, dal quale potrà trarre qualche dettaglio in più su questo argomento.

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/1212-calcolosi-renale-dilemma-acqua-quanta-bisogna-bere.html

In conclusione, ritengo che per un soggetto normale a riposo, in condizioni di temperatura normale (21 °C), possa essere considerata ottimale l'assunzione da 1, 5 a 2 litri di liquidi al giorno.

Saluti