Utente 241XXX
Salve sono un ragazzo di 22 e da molti anni soffro di estrema salivazione con conseguente pronuncia sbagliata si S, R e Z;
Questo problema non persiste sempre ma solo in situazioni di disagio nelle quali mi trovo e quindi incomincio a produrre molta saliva con variazione di pronuncia.
Cosa mi consigliate di fare? che visite potrei fare?

Grazie per le risposte.
[#1] dopo  
Dr. Guido Tassara
24% attività
0% attualità
0% socialità
FROSINONE (FR)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2012
Gentile Utente,
la presenza della parola "disagio" mi fa pensare alla possibilità di affrontare il problema con l'aiuto della psicoterapia, in modo da riuscire a gestire al meglio questa sensazione. Data la scarsità di elementi a disposizione eviterò in questa sede di formulare ipotesi più o meno fantasiose, consigliandole di rivolgersi a un collega per un colloquio. Mi permetto di consigliarle di sondare il vasto campo della psicoterapia prima di scegliere un approccio terapeutico specifico, in modo da rendere efface e rapido l'intervento.
Cordialità

Guido Tassara
Via Aurelia, 338
00165 - Roma
http://www.psicologoroma.laz.it/
[#2] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
In realtà vorrei una risposta da un logopedista/foniatra, per me è problema fisiologico, non è mentale visto che la salivazione eccessiva è una costante, e comunque non vedo come uno psicologo possa aiutarmi visto che secondo me è un problema di deglutizione atipica, visto che la mia lingua spinge sugli incisivi e quando deglutisco si appoggia sul palato molle.