Utente 224XXX
Gentili dottori,
ho 32 anni, ed ho avuto sempre cicli regolarissimi di 28 gg con ovulazione al 14 g.
Mi è capitato solo in periodi di forte stress, nel periodo estivo,ecc. che mi anticipasse anche di 8 gg ma in vita mia non ho mai avuto ritardi.
L'ultima mestruazione l'ho avuta il 9 febbraio e durante il periodo ovulatorio
io e mio marito abbiamo avuti rapporti completi.Dopo l'ultimo rapporto del periodo ho avuto una breve cistite che ho curato con due bustine di Monuril.
In base ai calcoli il ciclo sarebbe dovuto arrivare il 7 marzo (la mattina ho fatto un test ma è risultato negativo) ma ad oggi, 11 marzo, il ciclo ancora non si è presentato.
Le notti dei giorni 8 e 9 ho avuto dolori come se stesse per arrivare ma niente e durante il giorno non ho avvertito alcun dolore così ho aspettato un pò e stamattina ho rifatto il test clearblue digital ma il risultato è stato sempre negativo.
Secondo voi potrei essere incinta? Ho eseguito il test troppo presto?
O questo ritardo potrebbe derivare da qualcos'altro?
Premetto che non ho mai avuto problemi ormonali, a gennaio ho fatto degli
esami di controllo e stava tutto bene. Quando potrei fare le Beta hcg?

Ringrazio in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,a questo punto...non resta che attendere qualche giorno,per poi valutare la necessità di eseguire il test di gravidanza.
Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

i test "stick" pur essendo ormai sempre più sofisticati e quindi attendibili, non riescono a rilevare quantità troppo basse di ormone e quindi è meglio aspettare almeno il primo giorno di ritardo del ciclo o, ancora meglio, il quinto-settimo giorno di ritardo per non rischiare un risultato falso-negativo.

Quindi facendo i calcoli, in base alle date che ci ha fornito, ripeta il test fra un paio di giorni, raccogliendo la prima urina del mattino dove la beta hcg è più concentrata.

Un cordiale saluto
[#3] dopo  


dal 2012
Gentili dottori,
vi ringrazio per la celere risposta e per il servizio che fornite.
Ho aspettato e mi sono tolta ogni dubbio di una possibile gravidanza... come non speravo è arrivato il ciclo.

Presa da questo ritardo ho dimenticato di porvi una domanda, che m'imbarazza un pò.Durante il ciclo mestruale il flusso fuoriesce sia dalla vagina che dall'uretra. E' normale?Per quanto riguarda la cistite che mi ritorna puntualmente ogni mese dopo i rapporti completi cosa dovrei fare?

Vi ringrazio.
[#4] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

un grazie per le cortesi parole, ma forse ora è meglio rivolgersi allo specialista competente e cioè il ginecologo.

Un cordiale saluto
[#5] dopo  


dal 2012
Lo so che devo rivolgermi al medico competente, infatti ho un appuntamento per la prox settimana. Avrei voluto postare tutto questo nella sez. ginecologia ma c'era coda e vedendo che c'erano altre domande simili nella vs sez. l'ho fatto anch'io.

Scusatemi ma mi sono trasferita da poco e quando non conosci nessuno si è un pò disorientati, l'unico mezzo che "potrebbe" aiutare è internet.

Cordiali saluti.