Utente 243XXX
Gentile MediciItalia,
Sono un tirocinante presso una struttura ospedaliera. Nel raccordare una agocannula a una paziente di sierologia sconosciuta, mi sono sporcato di sangue le dita, nelle quali erano presenti delle piccole lesioni periungueali. Ho immediatamente sospeso la procedura e mi sono lavato le mani con acqua e sapone chirurgico, frizionando la parte dove c'erano le lesioni della cute e rilavando, successivamente, con clorexidina liquida.
Vorrei avere informazioni relativamente al rischio di contagio.
Nelle due settimane successive ho avuto un piccolo episodio simil-influenzale, senza febbre, né linfoadenopatia, e, a seguire, dall'episodio simil-influenzale, un modesto rash su entrambi i fianchi che dura da circa 3 giorni.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
8% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2005
salve,
nella struttura pubblica, quando capitano queste cose, è possibile, tramiter la medicina preventiva, effettuare tutte le procedurre previste dalla legge. Va da sè che avrfebbe dovuto fare le sierologie HIV HCV poi la consulenza infettivologica oltre a chiedere, sperando di ottenerla, la sierologia al presunto contagiante. Lo avrebbe dovuto fare prsente al suo superiore ed attivarla. Sennò, se considera il contatto irrilevante, come plausibilmente parrebbe essere, dopo avere fatto la disnfezione del caso, stia tranquillo.


saluti
[#2] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
Le aggiungo alcune altre notizie che non avevo ben esplicitato.
Ho scritto sierologia sconosciuta, nel senso che la paziente ha riferito di non aver alcuna malattia infettiva né era presente nulla a riguardo in cartella. Su indicazione del superiore per questo non ho attivato la procedura per la PEP. Era noto che la paziente non era HCV +.
Le lesioni periungueali erano delle piccole cuticole, con l'alone iperemico attorno, al momento credo non sanguinanti.
Il rash perdura da circa 8 giorni più o meno stabile, se non che il giorno di comparsa aveva carattere maculo-papulare (papule molto piccole, a capocchia di spillo) e continua ora solo come maculare.

Da parte Sua, quindi, devo considerare l'incidente come privo di rischio?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
8% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2005
Direi che parrebbe proprio di sì e per il rush bisognerebbe cercare un altro motivo. Ne parli con un dermatologo ( de visu, naturalmente)

saluti
[#4] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio della risposta e del consiglio. Si, a breve farò una visita dermatologica.
Cordiali saluti.