Utente 208XXX
chi mi puo' aiutare in una diagnosi differenziale per capire un problema, che 2 oculisti malgrado la visita (fatta male e velocemente e senza neppure ascoltarmi) NON hanno saputo capire? Iniziato tutto a giugno 2011 con interno della palpebra inferiore del SOLO occhio destro rossa, ma non prudeva o lacrimava o c'erano residui o appicicaticcio, solo rossore senza sintomi.

Curato dal oculista con Tobradex, poi ritorna a agosto e ancora a dicembre 2011, sempre rossore interno palpebra e sempre solo occhio dx. Riprovo con Tobradex per 1 settimana ma nulla, sospendo e inizio con collirio antistaminico ketoftil e dopo SOLI 2 giorni li mi appare un calazio!!! Possibile arrosamento di giugno (6 mesi prima) inizio del calazio o era una allergia o cosa dovuto secondo la Sua esperienza clinica?

Ripeto solo occhio dx, solo arrossamento interno palpebra e nessun altro sintomo e/o disturbo. Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
l'occhio rosso ha una miriade di cause e può essere il sintomo di tante patologie oculari.
Solo una attenta visita alla lampada a fessura ed alcuni test clinici possono indirizzarmi verso una diagnosi per proporre la corretta terapia.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
grazie... test clinici di che tipo ? potrebbe andare bene il RAST per i piu comuni allergeni ? o se no quale ? grazie

ps chissa perche i suoi colelghi nn mi hanno detto queste cose, boh ?
[#3] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Possibile sia stata una meibomite posteriore che ha facilitato la genesi del calazio? Leggo in un documento dell’Univ.di Genova che potrebbe essere “Blefarite Tipo V seborroica con meibomite”che ne pensa? Solo che ora ho solo il calazio, loro parlano di cura con o Acido Fusitico o lacrime artificiali quale consiglia dei due?