Utente 217XXX
salve... alla mia ragazza le è stata diagnosticata l'hpv.... 3 ceppi ad altro rischio... a giugno fece il primo pap test e risultò ascus... fece l'hpv dna..e risultò positiva a 3 ceppi ad alto rischio...subito cambiò ginecologa, decise di andare da una specialista... questa le rifece il pap test ... e la colposcopia... la colposcopia risultò soddisfacente.. nessuna zona di trasformazione... mi ricordo, che la ginecologa disse di aver visto delle zone bianche..ma non era sicura che fosse dipesa dall'hpv... e che secondo lei erano dipese dalla candida... infatti dopo 2 sett uscì il risultato del pap test...ed era negativo... solo una leggera candida!! la mia ragazza le chiese se anche io dovevo controllarmi ecc...e la ginecologa rispose di no... in quanto non avendo trovato lesioni dalla colposcopia.. non poteva infettarmi!! questa cosa è vera? so se la mia ragazza avesse lesioni o condilomi puo infettarmi? intanto... passati 6 mesi..la mia ragazza è andata di nuovo da questa ginecologa per un controllo e le ha rifatto il test hpv.... e ora dobbiamo aspettare il risultato che uscirà a breve!! intanto domani io ho la visita andrologica.. quelle visite gratis... ne approfitto!!! ora vorrei sapere una cosa... ho notato a quanche centimetro sotto il glande del pene..ina minuscola escoriazione.. come se mancasse un pezzettino di pelle piccolissimo.. non esce pus ecc e non mi fa male... puo essere hpv? premetto che il giorno prima ho avuto un rapporto con la mia ragazza... durato un bel po...e verso la fine avvertivo un bruciore dovuto all'attrito , sia io che lei, per secchezza vaginale... questa piccola escoriazione anche se ora non mi fa male..puo essere dovuta all'attrito?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mauro Seveso
36% attività
12% attualità
16% socialità
CASTELLANZA (VA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentil Signore
l'escoriazione della pelle dell'asta peniena è con molta probabilità dovuta all'attrito durante il rapporto sessuale. I condilomi normalmente si manifestano come delle escrescenze cutanee
Vista la sua età e i problemi della partner sono in totale accordo con la sua decisione di vedere un andrologo che potrà valutare l'eventuale presenza di condilomi
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

va da se che solo una visita diretta permetterebbe una diagnosi. Tuttavia è chiaro che se avete avuto rapporti sex senza profilattico il rischio di contagio rimane alto. Faccia la visita ed eventualmente ci aggiorni sulla situazione.

un cordiale saluto
[#3] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
si domani andrò dall'andralogo... ma mi chiedo perchè la ginecologa della mia ragazza.. lei è una specialista molto brava, così dicono, ecc...ha detto alla mia ragazza che non devo farmi controllare per l'hpv? lei dice che siccome la mia ragazza non ha lesioni e condilomi è impossibile che mi abbia infettato!!!
[#4] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
un'altra informazione... questa visita che farò domani dall'andrologo ... sono quelle visite gratis che ogni anno vengono effettuate....!!!! sono sicure??? e mi faranno anche fare delle analisi...oppure sono solo visite esterne???
ps..grazie molte per le vostre risposte così rapide!!!!!
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
sulle visite di come vengono fatte, da chi ecc ovviamente non siamo in grado di risponderle.

Mentre sulla possibilità di contagio, quando alla sua partner gli avevano diagnosticato "3 ceppi ad alto rischio", la risposta è affermativa. Ma ovviamente un conto è parlare di possibilità di contagio mentre altro è parlare di infezione conclamata.

Faccia la visita e nel caso ci faccia sapere.

Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
grazie mille cordiali saluti...vi farò sapere!!!
[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Quando vuole ci aggiorni.

Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
salve, ho fatto la visita dall'andrologo, a occhio nudo non presento condilomi e nessun tipo d'infezione, ho esposto il problema dell' hpv all'andrologo e mi disse che io non devo fare niente, ma che la mia ragazza deve tenersi sotto controllo, intanto vi dissi che aspettavamo i nuovi risultati dell'hpv della mia ragazza, i ceppi ad alto rischio sono scomparsi ma si sono creati dei nuovi ceppi, questi a basso a rischio, e la sua gine ha detto che deve stare tranquilla perchè quelli che preoccupano sono quelli ad alto rischio... e tra 1 anno deve ripetere il pap test, in quanto l'ultimo pap test risulto negativo..!! l'andrologo non mi fece il tampone, ma l'ecografia ai testicoli e risultò il testicolo destro mobile...e dovrei operarmi!!! !!! inoltre a volte dopo il rapporto sessuale con la mia ragazza, ciò non mi capita sempre, dopo alcune ore, avverto un fastidio molto intenso , non dolore, e neanche bruciore, come se ci fosse un irritazione, sotto il glande giusto nella piega, e in piu il glande e l'asta del pene diventano rossi, ciò non mi capita sempre, ma diverse volte, e questo fastidio dura per qualche giorno.!!! ho esposto all'andralogo anche questo problema e mi disse che poteva essere dovuto semplicemente a una irritazione causata dall'attrito!!! puo essere così? in quanto non ho bollicine o cose varie, non sento bruciore, ma fastidio come se fossi scottato....!! dimenticavo 8 mesi sono stato operato al frenulo, perche avevo il frenulo corto, l'operazione è la cicatrizzazione è andata bene, il chirurgo che mi operò non uso punti, ma utilizzo il laser! il frenulo non mi fa male, ma se lo tocco lo sento piu sensibile, cosa che credo sia normale! ora il fastidio che a volte avverto sotto il glande giusto nella piega.. non è sul frenulo ma di lato... puo essere dipeso dal fatto che ho eseguito la frenologia e quindi quella zona sotto il glande è molto piu sensibile e si irrita piu facilmente?
[#9] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

se ci sono dei ceppi di HPV il pap test non può essere negativo, altrimenti come sono stati individuati tali ceppi? e di quali parliamo ...?

Poichè l'HPV altera anche la flora vaginale è sempre opportuno accompagnare il test HPV DNA ad un tampone vaginale ed uretrale con la ricerca dei germi comuni e degli intracellulari (Chlamidia ecc....), infatti il suo "brucire" potrebbe derivare da un'altra infezione. Proceda con gli accertamenti della partner e poi ci faccia sapere.

Cordiali saluti

[#10] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
gentile dottore, molte donne hanno l'hpv e non sanno di averlo, in quanto si puo avere l'hpv anche se il pap test risulta negativo!! solo quando l'hpv si attiva fa alterare il pap test e da li poi si esegue l'hpv dna!! l'hpv puo essere attiva o inattiva!! quando è inattiva non provoca lesioni e non puo essere infettata, è come se dormisse, quando invece si attiva c'è rischio condagio, soprattutto se ci sono lesioni o condilomi! la mia ragazza ha scoperto di avere l'hpv perchè il pap test risultò ascus... subito dopo questo risultato la mia ragazza cambiò ginecologa e andò da una ginecologa che è esperta in hpv... e ha macchinari per la colposcopia di ultima generazione... questa ginecologa le rifece il pap test, due volte, e le fece la colposcopia, la colposcopia risultò negativa, dopo 1 sett ebbe i risultato del pap test e risultò negativo!! a distanza di un mese e mezzo dal primo pap test ascus, ne sono susseguiti due pap test entrambi negativi, dopo 7 mesi dal pap test rifece l'hpv dna, e risultò positiva, ma i ceppi ad alto rischio sono scomparsi e si sono presentati ceppi a basso rischio!! a settembre la mia ragazza deve rifare il pap test e la gine ha detto che se continua a risultare negativo , vuol dire che l'hpv continua ad essere inattiva... e se il pap test risulta di nuovo negativo, le rifarà l'hpv test per vedere se il suo corpo l'ha debellato!! in quanto a me la sua ginecologa ,l'andrologo, l'urologo, e il medico curante hanno detto che non devo fare niente, perchè siccome la mia ragazza non ha lesioni e condilomi il rischio condagio e basso!!
[#11] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Bene, segua le indicazioni della ginecologa, dell' andrologo e dell'urologo che a quanto vedo l'hanno informata in modo così approfondito.

Ancora un cordiale saluto