Utente 130XXX
Salve sono una garazza di 30 anni, e da l'eta di venti anni che o strani sintomi,che nessuno riesce a spiegarmi,chi dice che dipenda dal prollasso della valvola mitalica ,chi da l'inttoleranta al latte e formaggi,chi da la nemia mediterania come portatrice sana,chi dalla fibromialgia e chi d'ansia chi dalla scogliosi,non ne posso piu voglio sapere coso veramente.I miei sintomi sono stanchezza mi basta far un minimo di sofrzo o sollevare un peso o semplicemente andare al mare mi sento distrutta arriva una confusione in testa e gli occhi si chiudono da soli,per star meglio devo riposareo mi sento perennemente indolenzita,come se avessi 100chili in piu e spesso o edisodi di diarrea.ho fatto degli esami nel 2009ho fatto un ecocardiocolordoppler e il risultato e stato(lieve prolasso del lps con minimainsufficenza valvolare secondaria.per il restoreperti nella norma.poi o messo la casetta per il cuore x 24 ore per vedere il battito il risultato e stato (RS con FC compresa TRA 54 E 120 BPM;media 73 bpm.PQeQTnei limiti.59exstrasoveisolate;4exstraveisolate di 2 morfologie.alcuni episodi di tacchicardia sinusale,anche notturni,con fc,max di 130bmp di breve durata.lievissimosottoslivellamento del tratto st e onda t consensuale negativi durante tacchicardia in ch3.)poi o scoperto anche di aver piccole cisti ovariche.ultimamente o fatto degli esami richiesti dal gastrointerologo x scoprire queste continua diarrea o ricevuto dei risultati quasi tutto nella norma alterato solo tsh a 5.570 e la sidermia a 38

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Fli esami cardiologici che lei riporta sono nella norma.
Penso che un inquadramento internistico possa darel una mano, ma lei non ha bisogno di un cardiologo.
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio io credevo che potesse dipendere dal prolasso
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Un lieve prolasso mitralico è di comunissimo riscontro, con gli apparecchi moderni.
Non costituisce una patologia.
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio