Utente 247XXX
Buon giorno, nel mese di luglio ho subito un intervento di varicocele sx e ad oggi questo è il primo spermiogramma che ho fatto dopo l'intervento:

colore avorio
liquefazione dopo 30 min incompleta dopo 30 min
viscosità aumentata
volume 3,4 ml
pH 8,3
motilità progressiva 53%
motilità non progressiva 9%
immobili 38%
concentrazione spermatozoi 63,0 ml
numero totale spermatozoi 214,2 ml
forme normali 14
forme anomale 86
numero cellule rotonde 5,00
leucociti 32%
cellule spermatogenesi 68%
agglutinati assenti

secondo procedure e tempi suggeriti da WHO99


Vorrei sapere se con questi valori si può cercare una gravidanza????

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettrice,

l'esame seminale è piuttosto regolare ma -ahimè- resta consigliabile effettuare gli esamin seminali in centri dedicati che facciano riferimento ai criteri del manuale WHO 2010.

parlando tutti la stessa lingua, ci si intende meglio tra medici e tra medici e pazienti.

tuttavia, questo esame seminale se confermato è brillante per poter avviare un gravidanza: consideri però che la gravidanza nasce dal contributo di 2 gameti, che si incontrano mediante una perfetta coincidenza .....

cordialità
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
caro utente come detto dal collega lo spermiogramma benché non eseguito secondo i paramentri WHO appare nella norma, sicuramente come follow up post intervento è sempre meglio ripeterlo tra altri tre mesi e di sottoporsi ad una visita di controllo
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni già ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna la possibile fertilità di coppia, può leggersi anche gl’articoli, pubblicati sempre sul nostro sito, visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html .

Un cordiale saluto.