Registrati | Recupera password
0/0

Bevo poco ma urino molto spesso

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010

    Bevo poco ma urino molto spesso

    Egregi dottori sono una persona caratterialmente molto ansiosa,faccio la commessa e vado in palestra 2 volte la settimana. E' da quasi un anno che accuso dei sintomi ai quali non ho dato peso ma ora sono diventati imbarazzanti e fastidiosi per la mia vita sociale e lavorativa.
    Preciso che bevo veramente poco se non ai pasti e ogni tanto un bicchiere di acqua o coca cola. Bevo molti caffé circa 4 al giorno. Il problema é che non bevo per la paura di urinare più di quanto non urini già! I liquidi che assumo non sono neanche un decimo di ciò che espello durante tutto il giorno. Sento quasi sempre lo stimolo di urinare anche dopo solo 20 minuti che l' ho appena fatto solo che la trattengo perché non posso permettermi anche al lavoro di assentarmi continuamente. Quando urino a parte al mattino che il colore é più giallo durante il giorno é abbastanza trasparente. La quantità varia...posso farne veramente molta per poi tornare ad avere lo stimolo e farne poca. Non ho né bruciori né sintomi che possano farmi pensare ad una cistite. Poi mi capita spesso che come ho finito di urinare ho la sensazione di non aver svuotato completamente la vescica e mi rimane una sensazione fastidiosa. Di notte fortunatamente non mi sveglio ma prima di addormentarmi la farò nel giro di 1 ora almeno 4 volte!!! Ultimamente poi mi sento molto debole e ho come una sensazione di fatica a respirare...qui si aggiunge la mia ipocondria dove ho letto che chi soffre di scompenso cardiaco ha questi sintomi...e ora la cosa mi spaventa ancora di più. Il mio medico mi manda a fare esami urine ma a che servono se non ho bruciori ne sintomi di cistite? Attendo la vostra risposta con ansia...vi ringrazio di cuore se mi potete dare una spiegazione sul perché di questi miei sintomi. Grazie di cuore!



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 5484 Medico specialista in: Urologia
    Patologia della riproduzione umana
    Andrologia

    Risponde dal
    2006
    Gentile lettrice,

    tenga un diario minzionale con le uscite e le entrate dei liquidi che lei beve ed urina.

    Solo in questo modo si potrà meglio capire il suo reale problema clinico che mi sembra essere purtroppo disturbato da forti componenti emotive ed ansiose.

    Sulle cistite poi le consiglio di consultare anche, se non ancora fatto, l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

    http://www.medicitalia.it/minforma/Urologia/199/Cistiti-ed-uretriti-qua

    Un cordiale saluto.



    Giovanni Beretta M.D.
    http://www.andrologiamedica.org
    http://www.centrodemetra.com

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    La ringrazio per la sua rapida risposta é davvero molto gentile, Le chiedo solo una cosa....devo ogni volta misurare quanto bevo e quanto urino? Come posso farlo? Per quanto riguarda lo scompenso cardiaco crede possa essere possibile? La ringrazio ancora moltissimo!



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 5484 Medico specialista in: Urologia
    Patologia della riproduzione umana
    Andrologia

    Risponde dal
    2006
    Le ripeto, non drammatizzi su sintomi clinici aspecifici che non è possibile correlare subito con il problema cardiaco da lei temuto.

    Per misurare il bevuto è facile per quello che urina deve invece munirsi di un dosatore dei liquidi che di solito viene normalmente usato in cucina.

    Ancora cordiali saluti.


    Giovanni Beretta M.D.
    http://www.andrologiamedica.org
    http://www.centrodemetra.com

  5. #5
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    La ringrazio nuovamente....farò ciò che mi ha consigliato! Cordiali saluti a Lei!



  6. #6
    Indice di partecipazione al sito: 5484 Medico specialista in: Urologia
    Patologia della riproduzione umana
    Andrologia

    Risponde dal
    2006
    Bene, poi ci aggiorni, se lo desidera.


    Giovanni Beretta M.D.
    http://www.andrologiamedica.org
    http://www.centrodemetra.com

  7. #7
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    Lo farò sicuramente! E' rincuorante sapere che ci sono medici disponibili e gentili come Lei!




Discussioni Simili

  1. Stimolo urina
    in Urologia
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 10/04/2012, 15:29
  2. Urine rosate
    in Urologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19/04/2012, 22:15
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20/04/2012, 18:18
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26/04/2012, 00:24
  5. Proteine nell' urina
    in Urologia
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 02/05/2012, 19:32
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,19        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896