Utente 957XXX
Egregi Dottori,
vi scrivo per sapere se c'è correlazione tra il rischio di avere una trombosi e la tachicardia...è un sintomo di allarme?
spiego il motivo della mia domanda. Da circa due anni uso l'anello contraccettivo "Nuvaring" (e prima prendevo la pillola)...facendo le analisi del sangue di controllo si è visto che avevo la proteina s un po' bassa, leggermente sotto la soglia minima (la proteina c e l'antitrombina erano a posto) ma siccome non ho mai avuto questo problema e, sospendendo l'assunzione della pillola, i valori della proteina s risalivano, il mio ginecologo ha pensato che non è un problema congenito ma che mi si abbassa la proteina prendendo la pillola. Quindi mi ha prescritto il Nuvaring dicendomi però di fare gli esami ogni sei mesi per tenere sotto controllo la proteina (se si abbassava troppo dovevo interrompere l'assunzione e avrei potuto riprenderla dopo qualche mese se la proteina s si fosse rialzata - come del resto aveva fatto in passato quando avevo fatto una pausa dalla pillola). le prime analisi che avevo fatto andavano ancora bene ma dopo mi sono dimentivaca di rifarle e ormai è un anno e mezzo che non le faccio più. Sono andata quindi dal mio medico di base a farmele prescrivere e devo farle in questa settimana. Mi sono capitati però episodi di tachicardia sporadici...ed è per questo che vi chiedo se può essere un sintomo che indica il sopraggiungere di una trombosi. Questa sera poi la sento particolarmente. Ho scoperto poi, misurando la pressione, che anche quando non mi sento la tachicardia ho comunque i battiti alti (tra 80 e 100 al minuto a riposo), quindi quando mi sento i battiti accelerati vuol dire che sono ancora più alti del solito presumo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la sua tachicardia può avere vari motivi e non necessariamente esser indicativi di una ipotetica, e a dir il vero, inverosimile trombosi.
Stia più serena, non v'è alcuna correlazione tra quanto lei ipotizzato e la sua sintomatologia.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 957XXX

Iscritto dal 2009
Nel frattempo ho misurato i battiti (sono 96 al minuto).
La ringrazio per la celere risposta...ero molto in ansia questa sera (pensavo di togliere l'anello ma poi mi si sballava tutto il ciclo e non sapevo cosa fare). Mi ha tolto un peso.