Login | Registrati | Recupera password
0/0

Laser miopia e astigmatismo

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012

    Laser miopia e astigmatismo

    buongiorno, invio questo consulto sperando in un chiarimento su mille dubbi riguardo l'interento refrattivo.
    ho circa 2.5 per occhio di astigmatismo e circa 2 di miopia, da tempo sono interessata a risolvere definitivamente questo problema, ma sono in difficolta' sui mille siti dove consigliano di rivolgersi a un oculista bravo che usi laser di ultima generazione, mi ritrovo tra lasik ilasik prk e tante altre pratiche che ognuno reputa la migliore...
    sono di genova e provando un po in giro ho trovato centri e oculisti che operano da 1000 euro a occhio fino a 2500 !! differenze assurde visto che sembra che ognunod i loro pratichi l'intervento con mezzi nuovi ...
    essendo molto ignorante nel campo e non conoscendo nessuno in Genova, chiedo un consiglio su una struttura o un dottore che a prezzi accettabili lavori bene con mezzi di ultima generazione.
    difficile davvero per chi non e' del mestiere capire quali siano i laser nuovi o vecchi, chi sia bravo o no, perche i prezzi siano cosi differenti...
    un grazie a chi mi puo aiutare a capire di piu



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 401 Medico specialista in: Oculistica

    Risponde dal
    2007
    Gentile Concittadina,
    la prima cosa da fare è scegliere un chirurgo esperto in chirurgia refrattiva e che le dia fiducia.
    Il laser è secondario.
    Un buon chirurgo sceglie il laser migliore e la tecnica più adatta per i suoi occhi e per le sue esigenze.
    Io mi occupo da 20 anni di chirurgia refrattiva, ho provato diversi laser in diversi centri ed ho avuto ottimi risultati sia con i laser di prima generazione che attualmente con i nuovissimi laser ad eccimeri abbinati al laser a femtosecondi.
    La cosa più importante è fare una valutazione accurata del suo difetto visivo e personalizzare la scelta del tipo di laser e di intervento.

    Cordiali saluti


    Carlo Orione, MD
    carlo.orione@orioneye.com
    www.orioneye.com

  3. #3
    Indice di partecipazione al sito: 12 Medico specialista in: Oculistica

    Risponde dal
    2012
    Cara utente il modo piu semplice e' andare nel centro che pratica questa chirurgia quotidianamente ,in un centro dove si effettuano tanti interventi ogni anno......quindi si faccia un giro e chieda quale e' la casistica del centro a quale si rivolge.....poi ovviamente vi saranno oculisti in grado di fornirle in base al suo difetto ed al suo occhio la tecnica più giusta....ps attualmente quasi in tutti i centri vi sono laser di ultima generazione e il prezzo che lei ha detto varia molto in base alla citta' se lei pensa che al sud costano notevolmente di meno questi interventi rispetto al centro e quindi ancora di meno rispetto al nord.......e ciò dipende solo dal costo della vita e non dalla bravura dell' oculista o dal valore del laser
    Buona giornata


    Dr. Antonio Spinelli
    spinelli_antonio@hotmail.com
    www.Biomeeting.it

  4. #4
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    grazie mille per la risposta di entrambi i dottori, consigli importantissimi che sicuramente seguiro in caso di intervento.
    Anche perche attualmente sono in valutazione, nel senso che sono in cura da anni per un glaucoma senza danni e da sempre ben compensato al punto da mettere in dubbio la patologia stessa, dopo anche aver effettuato pachimetria con risultati di 602 e 612 .
    Secondo voi con una pachimetria del genere quanto posso avere di pressione oculare senza andare in glaucoma?
    sono attualmente scoperta da gocce da 11 mesi, con controlli periodici presso il mio oculista, con risultati molto ballerini, nel senso che una volta e' od 18 os 22 , un'altra od 16 os 18 altre volte ancora 15 /16 ...
    Il mio oculista in questo senso non e' molto esauriente e quindi mi permetto di chiedere a voi, se una misurazione cosi varia senza appunto prendere medicinali da molto tempo e' normale oppure comunque e' segno di un glaucoma da curare ?
    E ULTIMA COSA.... IN UN CONTESTO DEL GENERE, secondo voi un eventuale intervento laser e' da prendere in considerazione oppure no?

    UN GRAZIE DI CUORE PER AIUTARMI A RISOLVERE QUESTI DUBBI.




  5. #5
    Indice di partecipazione al sito: 401 Medico specialista in: Oculistica

    Risponde dal
    2007
    Gent. Sig.ra,
    in occhio destro deve sempre togliere 3,72 al tono misurato, mentre in occhio sinistro deve togliere 4,32.
    Per questo motivo e se il campo visivo non è peggiorato, non ci sono problemi ad eseguire un trattamento con il laser ad eccimeri abbinato al laser a femtosecondi.

    Cordialmente


    Carlo Orione, MD
    carlo.orione@orioneye.com
    www.orioneye.com

  6. #6
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    la ringrazio per la sua risposta... e se fosse cosi gentile, potrebbe indicarmi un buon centro in genova per un eventuale intervento?
    che lei sappia sono ancora interventi mutuabili?
    anche perche, in privato i costi sono davvero esagerati a mio avviso, e se potessi appoggiarmi a qualche convenzione non sarebbe male.
    la ringrazio




  7. #7
    Indice di partecipazione al sito: 401 Medico specialista in: Oculistica

    Risponde dal
    2007
    Mi spiace, ma l'intervento non è mutuabile.

    Cordialmente


    Carlo Orione, MD
    carlo.orione@orioneye.com
    www.orioneye.com

  8. #8
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    AL GIORNO D'OGGI SI FANNO GLI OCCHI INSIEME?
    OPPURE SI PUO ANCORA UNO ALLA VOLTA?
    IL DOLORE NON E' PIU FORTE COME UN TEMPO?
    L'IDEA DI STARE AL BUIO TRE QUATTRO GIORNI MI DA MOLTO FASTIDIO...
    MA NON SO ESATTAMENTE AL GIORNO D'OGGI L'INTERVENTO CHE TEMPI DI RIPRESA DA... PUO ESSER COSI GENTILE DA INDICARMI L'ITER POST OPERATORIO?
    LA RINGRAZIO



  9. #9
    Indice di partecipazione al sito: 401 Medico specialista in: Oculistica

    Risponde dal
    2007
    AL GIORNO D'OGGI SI FANNO GLI OCCHI INSIEME?
    assolutamente si
    OPPURE SI PUO ANCORA UNO ALLA VOLTA?
    no
    IL DOLORE NON E' PIU FORTE COME UN TEMPO?
    non c'è dolore con la tecnica Femtolasik che è ormai quella di prima scelta
    L'IDEA DI STARE AL BUIO TRE QUATTRO GIORNI MI DA MOLTO FASTIDIO...
    non si sta al buio si esce dalla sala operatoria senza bende o LAC
    MA NON SO ESATTAMENTE AL GIORNO D'OGGI L'INTERVENTO CHE TEMPI DI RIPRESA DA... PUO ESSER COSI GENTILE DA INDICARMI L'ITER POST OPERATORIO?
    Dopo 2 ore il paziente vede abbastanza bene ed il giorno dopo può recarsi al lavoro


    Cordiali saluti


    Carlo Orione, MD
    carlo.orione@orioneye.com
    www.orioneye.com


Discussioni Simili

  1. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 17/04/2012, 20:31
  2. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 24/04/2012, 16:57
  3. Laser miopia
    in Oculistica
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 27/04/2012, 12:50
  4. Parametri vfp1
    in Oculistica
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27/04/2012, 21:09
  5. Miopia, vista offuscata
    in Oculistica
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09/04/2012, 21:26
ultima modifica:  13/08/2014 - 0,09        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896