Utente 243XXX
Salve,
ho quasi 28 anni e svolgendo alcune analisi di routine per la pillola progestinica che prendo,mi è risultata un omocisteina plasmatica di 14.3 su un massimo di 10.3.

Il mio ginecologo non mi ha prescritto assolutamente nulla, e cosi anche il medico curante.
Non sentendomi sicura mi sono informata ed ho comprato un integratore di vitamine del gruppo B.

Secondo lei è normale non assumere nulla per questo mio problema? Mi rivolgo a lei poichè so che questo valore influisce molto dal punto di vista cardiologico ed è questa la cosa che mi preoccupa molto al momento.

saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
un lieve incremento dell'omocisteina non crea nessun problema a livello cardiaco, stia serena.
Saluti