Utente 248XXX
salve, due giorni fa mio fratello, 26 anni, ha cominciato a fare delle urine scure, quasi marroni. ieri notte, ha notato la presenza di piccoli grumi che gli sono sembrati del sangue coagulato. preoccupato, ha bevuto due litri d'acqua e le urine sono ritornate normali, chiare e senza grumi. non ha febbre, dolori, bruciori o altri sintomi. dice che negli ultimi due giorni ha seguito una dieta molto sbilanciata, con cibi da fast food, bevande gassate e poca acqua. non sta assumendo farmaci.
potrebbe dipendere dall'alimentazione o potrebbe trattarsi di un problema più serio? ripeto, non sente nessun dolore e le urine sono ora tornate normali.
che analisi si devono fare in questi casi? lui vive in inghilterra, verrà in italia fra cinque giorni per le ferie e preferirebbe fare le analisi qui. è saggio aspettare così tanto per fare le analisi o meglio rivolgersi subito a un pronto soccorso?
ringrazio in anticipo,
cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

da quello che ci scrive su suo fratello, potrebbe trattarsi di un problema vascolare, infiammatorio od altro.

Ora, senza drammi, consigli a suo fratello di migliorare il suo stile di vita, soprattutto a livello alimentare, e quando tornerà in Italia di sentire senza ansie inutili il vostro medico di fiducia.

Nel frattempo, se comunque desidera avere altre notizie più dettagliate su tale problematica urologica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/199-cistiti-ed-uretriti-urina-brucia.html.

Un cordiale saluto.