Utente 249XXX
Salve a tutti, anni fa mi è stato diagnosticato un varicocele di 3 grado al testicolo sinistro, successivamente ho effettuato uno spermiogramma e l'andrologo dell'ospedale della mia città mi disse che i risultati non erano male però onde evitare problemi da grande mi ha consigliato l'intervento chirurgico! dopo circa 2 anni mi sono operato precisamente il 09/09/2011 per varicocele sinistro 4 grado e sottoposto a legatura delle vene spermatiche sec.Palomo. Ultimamente sto avvertendo dolori alla gamba sinistra e al fianco sinistro gli stessi dolori che sentivo prima dell'operazione, al tatto sento ancora le vene ingrossate si il testicolo non è come prima però sento sempre il grumolo di vene! ho pensato di rifare uno spermiogramma per vedere se i risultati sono cambiati dall'ultimo! mi consigliate nuovamente un ecocolordoppler?
nell'attesa di una vostra risposta saluto cordialmente!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,ha eseguito un ecocolordoppler scrotale post intervento?Lo spermiogramma,sei mesi dopo,è prassi eseguirlo,assieme ad una spermiocoltura ed ad un'urinocoltura.Le vene,specialmente in un varicocele così imponente,non scompaiono,ma si sgonfiano in maniera significativa.Continui a seguire i consigli dello specialista di riferimento.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo Dottore
ho eseguito un ecocolordoppler dopo un mese dall'intervento con questi risultati:
Testicoli morfovolumetrici regolari bilaterali, si osserva al modulo doppler la presenza a sx di ectasia venosa del plesso pampiniforme di sotto valvolare raggiunge i 4,2 mm di diametro!
Ora mi chiedo come siano possibili questi risultati dopo circa un mese dall'intervento?
ho chiamato il mio chirurgo e mi ha detto che non è possibile un risultato del genere!
Saluti!
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

ora faccia una rivalutazione diretta con il suo chirurgo e segua le indicazioni diagnostiche che sicuramente le darà e che molto probabilmente prevederanno, come già da lei intuito e detto, un esame del liquido seminale e l'eventuale ripetizione dell'ecocolordoppler delle vene spermatiche.

Fatto questo poi ci riaggiorni.

Cordiali saluti.

[#4] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Grazie della risposta Dr Beretta

Io mi chiedo come sia possibile avere dei risultati cosi strani dopo un intervento! a questo punto il mio chirurgo mi ha aperto e basta non ha concluso niente? penso che uno dei due non ha le idee ben chiare!!
cordiali saluti!
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...esiste una possibilità,valutata intorno al 5% dei casi,che si possa verificare una recidiva,legata alla presenza di plessi o vene collaterali,agevolmente rilevabili con l'ecodoppler.Il solo diametro della vena non è indice di recidiva.Comunque,conviene rifarsi ad uno specialista reale ed,in particolare,al chirurgo operatore.Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
il problema è che sono stato operato in versilia e io sono della calabria! comunque per ora rifarò lo spermiogramma dato che l'ultimo l'ho effettuato nel 2009!
vi mostro i risultati del primo spermiogramma effettuato:
CARATTERI FISICI
- VOLUME 1,8 ml
-ASPETTO torbido
-COLORE bianco avorio
-ODORE sui generis
-VISCOSITA' normale
-FLUIDIFICAZIONE completa
-PH 8,0
-ASTINENZA 3 giorni

CARATTERI MICROSCOPICI
-NUMERI DI NEMASPERMI 76MILIONI/ml
-NUMERO TOTALE 136,MILIONI/EIACULATO
-MOTILITA' BASALE 50%
dopo 1 h 40%
dopo 2 h 30%
dopo 4 h 20%

TIPO DI MOTILITA'

40% DI TIPO RETTILINEI PROGRESSIVI
10% DI TIPO DIS-CINETICI E LENTI
50% DI TIPO IMMOBILI

MORFOLOGIA

85% NORMALI
5% ACROSOMA INGROSSATO
5% FORME ATTORCIGLIATE E A SPILLO
5% FORME DOPPIE RARE FORME IMMATURE

OSSERVAZIONI MICROSCOPICHE A FRESCO:
il campione ha inoltre evidenziato la presenza di alcune cellule di sfaldamento epitelilale, alcuni leucociti, diversi ammassi di nemasperma e alcune cellule della linea germinativa.

GENTILISSIMI DOTTORI VOI COSA NE PENSATE DI QUESTI RISULTATI?
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

pensiamo che sono valori tranquillizzanti anche se fatti con i vecchi parametri OMS ; ora dal 2010 vengono utilizzati nuovi limiti di riferimento che devono essere attentamente discussi con il suo andrologo.

Cordiali saluti.

[#8] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo Dr Beretta,

questi risultati sono prima dell'intervento quindi con il varicocele!
ora dopo circa 2 anni dovrebbero essere migliorati! non credo siano peggiorati!

Cordiali saluti!
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo, ma le metodiche di valutazione del liquido seminale sono cambiate nel 2010 e sono diventate più selettive e precise quindi, quando avrà i risultati, tutto questo dovrà essere ridiscusso sempre con il suo andrologo.

Cordiali saluti.
[#10] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Gentili dottori:

quali esami mi consigliate per stare tranquillo?
spermiogramma e spermiocoltura?

Grazie Mille
[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il più utile ora, in prima battuta, è sicuramente lo spermiogramma fatto in laboratorio dedicato ed aggiornato, come già dettole.

Ancora cordiali saluti.
[#12] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Va benissimo allora farò lo spermiogramma per adesso e vi aggiornerò!
Grazie Mille per la disponibilità!
Cordiali Saluti!
[#13] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

la correzione del varicocele con la tecnica di Palomo ( come mai lei ha attraversato tutta l'Italia per un intervento chirurgico che poteva essere fatto in qualche città più vicina e da un chirurgo di facile consultazione ?) comporta la persistenza di vene dilatate a livello scrotale in circa il 20-30 % dei pazienti, una recidiva ( persistenza di reflusso all'esame ecodoppler) in circa il 13-15% dei casi, e la persistenza di "disturbi" locali in una percentuale di paziente abbastanza consistente.
Ripeta l'esame seminale per vedere se ci sono cambiamenti significativi e cerchi di farsi seguire da uno specialista a lei vicino da poter consultare al bisogno
cari saluti
[#14] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatta la spermiogramma poi ci riaggiorni, se lo desidera.
[#15] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo dottor Pozza,

Avendo le visite per il reclutamento militare aspettare di essere operato in una città come la mia è al quanto impossibile visto le lunghe liste di attesa!
Sono riuscito cosi a farmi mettere in lista nell'ospedale sopra citato!
La tecnica di Palomo non è tanto affidabile?

Cordiali saluti!
[#16] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimi dottori,
ho effettuato lo spermiogramma vi elenco i risultati!

Giorni di astinenza -4
luogo raccolta campione- altro
ora raccolta campione 8:30
ora consegna campione 8:40

VALUTAZIONE MACROSCOPICA

-volume 2,1
-aspetto avorio opalescente
-viscosità liev. aumentata
-fluidificazione completa
-ph 7,9

VALUTAZIONE MICROSCOPICA

-numero nemaspermi 85 milioni/ml
-numero totale 178 milioni/eiuaculato
-motilità dopo 60 minuti 60%

TIPO DI MOTILITA'
30% lineare veloce
20% lineare lenta
10% discinetica o non lineare
40% immobile

MORFOLOGIA
75% normale
5% acrosoma ingrossato
5% colli rigonfi e angolati
5% code mozze e attorcigliate
5% forme doppie
5% forme a spillo

OSSERVAZIONI MICROSCOPICHE A FRESCO

il campione ha inoltre evidenziato la presenza di alcuni leucociti, rare emazie, alcuni ammassi di nemasperma e alcuni detriiti cellulari.

Gentilissimi dottori cosa ne pensate di questi risultati post intervento varicocele?

In attesa
Saluto Cordialmente!
[#17] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

l'esame fatto sembra sostanzialmente nella norma e tranquillizzante anche se il valore della morfologia indicata pare non seguire le ultime indicazioni date dall'OMS.

Comunque ora senta ion diretta sempre il suo andrologo di riferimento.

Cordiali saluti.