Utente 223XXX
Egregi dottori volevo cortesemente porre alla vostra attenzione i miei recenti esami ormonali fatti a seguito di alcuni accertamenti per un problema di difficolta nel mantenere l'erezione in un paio di situazioni.
fsh: 2,50 mUI/.. ( 1 - 12 )
lh: 2,17 mUI/.. (0,5 - 10)
testosterone totale: 4,50 mUI/.. (2,8 - 12)
prolattina e ormoni tiroidei perfettamente nella norma.
Volevo cortesemete chiedervi se i valori sopra indicati, anche se nella norma, siano un pò troppo bassi per la mia età ( 30 anni), oppure no, ci troviamo di fronte ad ipogonadismo ipogonadotropo?! premetto che stò attraversando alcuni mesi assai stressanti. Ho eseguito anche un ecocolor doppler scrotale che dava tutto nella norma sia per morfologia, che volumi testicolari, no varicocele, ho solo eseguito sei anni fa un eversione della vaginale testicolo dx per idrocele.
grazie cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,i valori trasmessi,in coerenza con i dati espressi dallo spermiogramma,escludono nella maniera più assoluta,la presenza di un ipogonadismo ipogonadotropo.La negatività dell'ecocolordoppler per la presenza di varicocele,nonché la correzione dell'idrocele,non giustificano la presenza di un deficit erettile che andrebbe correttamente diagnosticato da un esperto andrologo,cui La rimando.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 223XXX

Iscritto dal 2011
Dottore la ringrazio infinitamente per la celere risposta e per la puntualità e professionalità con cui risponde. Volevo chiederle però , fatta eccezione dei dati dello spermiogramma che intendo ripetere in centro più adeguato, secondo lei i valori di fsh: 2, 50 ; lh: 2,17 e testosterone: 4,50 nei loro range di normalità sopra indicati per i miei 30 anni sono un pò troppo bassi? possono escludere il discorso dell'ipogonadismo ipogonadotropo?solo fra una settimana riuscirò ad andare dal mio andrologo. Infine dottore volevo chiederle una curiosità; il mio colesterolo totale è sempre stato circa 140 ( 160 - 200 valori di riferimento); questo colesterolo basso può influire sul testosterone, visto che ne è il precursore?
Grazie mille per il suo lavoro e la sua cortesia.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ripeta lo spermiogramma ma,ribadisco,i valori espressi non identificano un ipogonadismo ipogonadotropo a nessuna età,pur considerando che routinariamente,si determinano valori quantitativi e non qualitativi degli ormoni.Quanto al colesterolo,si pregi di averlo basso e non tema correlazioni con il quadro ormonale.Ci aggiorni,se ritiene,dopo la visita andrologica.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 223XXX

Iscritto dal 2011
Sicuramente la terrò informato, grazie ancora per l'interessamento e la professionalità.
Solo per curiosità dottore conosce in provincia di latina qualche andrologo di fiducia, io mi sono rivolto al prof. R.R. ( non so se si possono scrivere nomi.), in zona sicuramente tra i più rinomati.
Cordialità
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...lo conosco...ne segua le indicazioni.Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 223XXX

Iscritto dal 2011
Scusate l'insistenza ma dato che ho ritirato la seconda parte delle analisi, anche se mancano ancora due valori, volevo esporvi il quadro completo di questo screening ormonale che il mio medico mi ha prescritto per il problema di erezione che stò avendo in questo periodo:

FT3: 2,65 pg/ml (1,71 - 3,71)

FT4: 1,19 ng/dl (0,70 - 1,48)

TSH: 1,80 mUI/ml (0,35 - 4,94)

TIREOGLOBULINEMIA: 8,94 ng/ml (0,0 - 55,0)

FSH: 2,56 mUI/ml (1 - 12)

LH: 2,17 mUI/ml ( 0,50 - 10)

ESTRADIOLO: 20 pg/ml (0,0 - 77)

TESTOSTERONE: 4,50 ng/ml (2,8 - 11)

PROLATTINA: 10,30 ng/ml (3,5 - 19,5)

Come ho detto precedentemente mi spaventano i valori di FSH, LH e TESTOSTERONE, che mi sembrano un pò bassi, dato che gli altri sono perfettamente al centro dei valori di riferimento, inoltre volevo cortesemente chiedervi se l'assunzione di integratori a base di arginina e carnitina possono influire sui tre valori sopra riportati, dato che da un paio di mesi stò assumendo SPERGIN Q10 e BIOARGININA, non vorrei che siano stati influenzati nel bene o nel male.
Scusatemi se sono ripetitivo, ma sono un tipo un pò ansioso, grazie mille per il vostro lavoro.
Cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...i valori ormonali sono perfettamente normali e,in alcun modo possono essere influenzati dalla terapia assunta,di cui non ne comprendo il razionale.Cordialità.
[#8] dopo  
Utente 223XXX

Iscritto dal 2011
Egregio Dott. Izzo la ringrazio sempre per la sua professionalità, volevo "approfittarne" per farle vedere l'ultimo referto, a completezza del mio quadro ormonale, appena ritirato e chiederle un giudizio, in particolare sul valore del testosterone libero tenendo presente i miei 30 anni:

TESTOSTERONE LIBERO: 9,50 pg/ml (8,0 - 54,0)
ria, siero

SHBG: 47nmol/L (15 - 100)
eia, siero


Dottore la ringrazio infinitamente.
Cordiali saluti.
[#9] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...i valori del testosterone libero non sono attendibili per motivi legati ai reagenti comunemente utilizzati..
Cordialità.