Utente 232XXX
Gentile Dott,
Sono un uomo di 32 anni e da qualche mese ho riscontrato un calo del desiderio, tra l'altro insieme a mia moglie stiamo cercando una gravidanza e lei vorrebbe che io mi impegnassi di più nei giorni di ovulazione, infatti è una settimana che mi sta intorno ma io ho un blocco.
Premetto che amo mia mogli piu di ogni altra cosa al mondo!
Cosa mi consiglia, dovrei fare degli esami per vedere se c'è qualcosa che non va?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
è normale per un maschio avere calo di desiderio quando vengono richiesti impegni ad orario. Peraltro il WHO raccomanda 2-3 rapporti a settimana e non specificatmente mirati alla ovulazione che non serve a nulla, tanto nel tratto genitale femminile glki spermatozoi campano un bel po. Se dopo questi consigli il problema dovesse rimanere consulti collega dal vivo.
[#2] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent..mo utente

la ricerca di un figlio in una coppia genera ansia che si può ripercuotere anche a livello sessuale con un calo dell'erezione. La cosa migliore è consultarsi con lo specialista che coglierà l'occasione per verificare se esistono anche problematiche riproduttive. Ne parli eventualmente al suo medico e si faccia consigliare lo specialista.
Un cordiale saluto