Utente 250XXX
Salve
avrei bisogno di un chiarimento per cortesia
Mi è stata diagnosticata , in seguito a dolori testicolari un infezione dalla spermiocoltura con tre più.
Il dottore mi ha prescritto Vagilen 250 mg da assumere 4 volte al giorno per 3 giorni insieme ad un integratore prostatico da prendere per un mese.
Tuttavia sono un tantino preoccupato sulla potenza del farmaco poichè il foglio illustrativo non parla di assumere più di 2 capsule al giorno.Inoltre, facendo ricerche non trovo chi ne assume fino a 4 per tre giorni (massimo due).
Ho letto che è alquanto pesante come antibiotico e sono preoccupato come influenzerà il mio lavoro in nei prossimi giorni.
Nel caso di dolori di stomaco mi è stato prescritto Ranitidina, poichè sono un po delicato di stomaco e avvolte ho problemi a defecare ( 1 volta ogni due giorni quando va tutto bene)
Insomma mi preoccupo per nulla? Immagino di si, ma vorrei avere conferma che mi sto curando nel modo appropriato.

Si assume a sei ore di distanza ogni dose?

Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,


visti i dubbi sulla terapia prescritta, è opportuno valutarli con il collega che l'ha prescritta, che ha avuto modo di valutare i sintomi e l'ha visitata , realizzando perciò la prescrizione appunto indicata. purtroppo , a distanza ci sono dati che è impossibile acquisire senza visitarla.

di norma, visto che l'antibiotico può dar fastidio all'intestino, può eseguire una copertura con fermenti lattici.

cordialità

[#2] dopo  
Utente 250XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio

Purtroppo potrebbe essere difficile rintracciare il medico ma non impossibile.
In ogni caso sono provvisto di fermenti lattici e la Ranitidina.Spero di proteggermi al meglio.

Ripensando alla visita tuttavia il medico sembrava convinto.

La mia unica riflessione era se potevo chiedergli meno dosi in più giorni ed ottenere lo stesso effetto

Grazie