Utente 224XXX
Gentile dottori,

vi pongo questo questito. Mia moglie stà facendo una ICSI presso un centro PMA a causa di una mia severa oligoazospermia. In questa fase stà facendo la stimolazione con il GONAL f. Sta procedento bene (ci sono 19 follicoli), ma al secondo monitoraggio (dopo 7 giorni di stimolazione) la ginecologa dice i follicoli sono ancora troppo piccoli. Nonostante ciò, questa sera ha fatto prendere a mia moglie sia il GONAL f che un'iniezione di CETROTIDE. Per mia conoscenza, so che il CETROTIDE è un antagonista rispetto al GONAL e inibisce la crescita follicolare....

La cosa che non capisco è perchè ha fatto prendere il CETROTIDE in questa fase quando i follicoli sono ancora troppo piccoli.

So che ci dobbiamo fidare del centro PMA, ma i dubbi sono tanti e vorremmo per quanto possibile essere rassicurati.

Ringrazion per le vostre risposte

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Elisabetta Chelo
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
il Cetrotide è un farmaco antagonista del Gn Rh, ossia un farmaco che inibisce gli ormoni ipofisari. Quindi la sua azione non è quella di inibire la crescita dei follicoli, ma quella di impedire che avvenga un ovulazione spontanea " bloccando" la secrezione di LH, l'ormone che "comanda" l'ovulazione.
Vi auguro che il ciclo abbia successo!
Un cordiale saluto