Utente 130XXX
Salve,

Il mio problema è cominciato con un prurito dietro all' orecchio che si è evoluto nel tempo in una chiazza rossa e secca, in seguito curata con una pomata antimicotica.
Qualche mese dopo ho cominciato ad accusare un inteso prurito nella zona del pube, un punto preciso di circa 1 cm di diametro.
Ho mostrato la zona al ginecologo, ma nn ha riscontrato nulla.
Io ho dedotto che fosse lo stesso problema dell' orecchio e ho applicat la stessa pomata anche sulla zona del pube.
Il prurito è scomparso dopo 1 mese di trattamento.
Ora però nello stesso punto sono comparsi tre punti (tipo papula di 1-2 mm) biancastri. Non fanno prurito, ma presento prurito a circa 3-4 cm di distanza, sempre zona pube.
Vorrei sapere se dovrò usare una pomata antimicotica a vita.
Questi puntini bianchi sono diagnosticabili?

grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
sebbene dalla sede telematica, le dico che con molta probabilità i puntini bianchi cui lei fa riferimento nulla c'entrano con le micosi, che hanno morfologie cliniche specie nella donna del tutto dissimili; sarebbe molto opportuno che lei oltre al ginecologo scegliesse un/una venereologo/a di sua fiducia perchè gli esperti delle lesioni di cute e mucose genitali potrebbero esserle di molto ausilio nella deduzione dei suoi dubbi

carissimi saluti