Utente 233XXX
Gentili medici,
scrivi nuovamente a voi per un consiglio. Ho 21 anni, ragazzo, non fumatore e non bevitore. Da circa tre settimane ho cominciato a sentire dei sintomi che col tempo mi hanno fatto preoccupare. I sintomi sono diversi. Sento ogni tanto delle specie di ‘pizzicotti’ nella parte sinistra del petto, tra il petto e l’ascella. Il dolore si estendeva poi anche sul fianco. E’successo che sentivo anche un dolore al centro del petto che poi scompariva. Andai prima dal medico di base che mi disse che avevo un muscolo del petto infiammato. Preoccupato andai ,dopo qualche giorno, al PS dove ho fatto ECG, RX e esami del sangue. Tutto nella norma tranne il potassio un pò basso. I sintomi non cessavano e allora sono ritornato dal mio medico. Gli ho spiegato altri sintomi e cioè quelli che riguardano spalle e braccio. Infatti ho cominciato a sentire dei dolori nella parte alta del collo sinistro che poi si estendeva alla spalla, al braccio e alla mano. Pensando mi sono anche reso conto che da mesi mi fa male l’indice della mano sinistra. Tastando il colle mi disse che avevo un muscolo del collo un pò ‘incriccato’. Sul lettino provo a rilassarmelo. Disse che con il cuore non ha assolutamente niente a che fare e che miei sintomi sono accentuati notevolmente dall’ansia. Per mia tranquillità mi sono fatto prescrivere un ECG sotto sforzo. Ieri l’ho fatto e tutto apposto, nonostante sentissi sempre il dolore alla spalla. Il referto recita così: “Soggettivamente al massimo carico riferisce sensazione di puntura alla spalla sinistra, no angor o broncospasmo indotto. No alterazioni inducibili della ripolarizzazione ventricolare. No aritmie: presenza di blocco branca dxt incompleto. RR regolare. Recupero lento.” Il medico ha detto che il mio cuore è sano.
Nonostante tutto ciò sono ancora molto preoccupato. Sento ancora questi fastidi al collo, braccio e mano. Ho ancora queste fitte al petto. Tutto ciò accade sopratutto dopo mangiato. Comincio a sentirmi debole, spalla, collo, braccio e mano indolenziti. Oggi ho un nuovo fastidio tra il pollice e l’indice. Cosa potrebbe essere? Ho sempre tachicardia e mi gira la testa. Inoltre ho sempre una tosse nervosa e sento un fastidio che parte dal collo e si estende al petto. Ho paura che di punto in bianco mi venga un infarto. Sono preoccupato nonostante gli esami dicono che non ho nulla. Secondo voi posso escludere problemi al cuore? O dovrei fare anche un ecografia? Ho letto che potrebbe trattarsi anche di ipetiroiditismo, reflusso gastroesofageo oppure qualche nervo o muscolo infiammato. Secondo voi potrebbe trattarsi più questi sintomi che il cuore? Anche quest’ultima notte non riuscivo a dormire perchè avevo tachicardia e sentivo dei dolori al petto e continuavo a svegliarmi nel dormiveglia. Non so so è dato dall’ansia o altro. Sono preoccupato anche perché mi formicola la mano.
Grazie e scusate le mie paranoie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Il test da sforzo negativo deve rassicurarti sullo stato del tuo cuore. probabilmente i tuoi fastidi sono di natura infiammatoria, stai sereno. un caro saluto, Ugo
[#2] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Il test da sforzo negativo deve rassicurarti sullo stato del tuo cuore. probabilmente i tuoi fastidi sono di natura infiammatoria, stai sereno. un caro saluto, Ugo
[#3] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Il test da sforzo negativo deve rassicurarti sullo stato del tuo cuore. probabilmente i tuoi fastidi sono di natura infiammatoria, stai sereno. un caro saluto, Ugo
[#4] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Il test da sforzo negativo deve rassicurarti sullo stato del tuo cuore. probabilmente i tuoi fastidi sono di natura infiammatoria, stai sereno. un caro saluto, Ugo
[#5] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la risposta dottore. E'che mi sento sempre continuamente agitato, sento il cuore in gola che batte forte. Inoltre mi trema sempre un pò il braccio sinistro. Cosa potrebbe essere?
[#6] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Ansia...
[#7] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Ansia...