Utente 251XXX
Buongiorno,
il mio bambino (3 anni) soffre di allergia agli acari da un anno a questa parte (geneticamente predisposto in quanto nella mia famiglia sono TUTTI allergici ad acari e graminacee tranne me). Ieri l'ho portato a giocare in uno "spazio gioco" creato con della SABBIA (arena beach). Il bambino ha iniziato a starnutire e a grattare il naso accusando dolore al naso. Chiedo se nella sabbia sono presenti gli acari....vorrei evitare di portarlo un'altra volta e scatenare magari una crisi asmatica.
Grazie mille
Vera

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
gli acari che noi allergologi andiamo a "cercare" con i nostri test sono principalmente quelli presenti nella polvere domestica (in particolare quelli appartenenti al genere Dermatophagoides). È possibile interpretare le manifestazioni che riferisce come un effetto diretto della sabbia (tra l'altro, ha incluso il sintomo dolore), che può aver "pungolato" in maniera aspecifica una mucosa nasale già sottoposta ad uno stimolo allergico costante e quindi teoricamente già/ancora impegnata da un fatto infiammatorio in atto.
Il consiglio è quello di trattare al meglio e globalmente la malattia allergica, pensando - oltre che al controllo attuale, da ottenere con i farmaci - anche all'immunoterapia specifica.
Saluti,