Utente 253XXX
salve sono una ragazza di 23 anni,da un paio di mesi soffro di dolori continui al braccio sinistro come se fosse appesantito e dolore all altezza del collo e spalla sinistra e avolte dolori improvvisi al petto quasi tutti i giorni(premetto che soffro di attacchi di panico e ipocondria grave) non riesco a capire cosa potrebbe essere,ho sempre paura ke possa essere un infarto avendo la fobia di morire da un momento all altro!! ho eseguito 3 ecg nel giro di 5 mesi(pronto soccorso 2 volte x crisi di panico e iperventilazione) tutti nella norma ho fatto una visita cardiologica pressione perfetta e mi disse il cardiologo stesso di smetterla di fare visite, sono in cura da psicologa e psichiatra ma nn riesco a tranquillizzarmi!!! in più ho paura di morire di infarto per uno spavento forte,non vivo più!!può davvero essere frutto dell ansia o paura forte i dolori ?possono essere davvero psicosomatici o soffro di qualche nevralgia? a chi dovrei rivolgermi? soffro anche di cefalea muscolo tensiva e problemi di postura xcui sto facendo sport ma non basta.e mi dicono di smetterla di stressare il cuore ke potrebbe ammalarsi è vero?grazie per le risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:

Le caratteristiche del suo dolore, la giovane età, il suo sesso (la donna fertile ha una probabilità piu' bassa della donna in menopausa e dell'uomo), gli accertamenti cardiologici eseguiti, lasciano poco spazio ad una patologia di tipo cardiologico.
Sono convinto che invece una importanza rilevante sia da riservare alla componente psicologica.
A disposizione per ulteriori consulti