Utente 403XXX
Buongiorno,
non avendo alcun sintomo ho eseguito per prevenzione un' EcoColorDoppler scrotale di controllo avente il seguente esito:

Emiscroto destro:
testicolo mobile, normotrofico (18 cc), a regolare morfologia, ecostruttura e trama vascolare.
Epididimo regolare per dimensioni, morfologia ed ecostruttura occupato a sede cefalica da voluminosa cisti semplice del diametro massimo di 16 mm. Non idrocele. Non ectasie del plesso pampiniforme ne reflussi riscontrabili a riposo e durante la manovra di Valsava in ortostatismo.

Emiscroto sinistro:
testicolo mobile, normotrofico (14 cc), a regolare morfologia, finemente disomogeneo con ridotta trama vascolare; si segnala la presenza di almeno 4 noduli ipoecogeni sparsi nel parenchima: solo uno di tali noduli supera i 5 mm, misura infatti 8x4 mm ed è localizzato al polo medio, margine anteriore, con debole orletto vascolare. Al polo inferiore si rileva, inoltre, cisti semplice dell'albuginea di 3 mm.
Epididimo regolare per dimensioni, morfologia e struttura. Non idocele.
Si segnalano ectasie venose del plesso pampiniforme a sede sovra e peritesticolare, con reflusso prolungato evidenziabile al Valsava in ortostatismo: quadro compatibile con varicocele di 3° grado sec. Sarteschi.

Ho eseguito i seguenti esami del sangue:

P-LAD = 334 U/L
S-CEA = 0,7 ug/L
S-AFP = 3,4 ug/L
S-HCG = < 1,2 U/L

Volevo gentilmente porgerVi i seguenti quesiti:

1 - Il seguente quadro clinico richiede un intervento di inguinotomia esplorativa sinistra urgente e se si con che tempi massimi?

2 - Quante sono le probabilità che si tratti di noduli tumorali ?

3 - E' normale che si siano sviluppati 4 noduli ?

4 - Nel caso non fossero formazioni tumorali di che cosa potrebbe trattarsi?

5 - Potrebbero essere delle distrofie dovute all'ernia inguinale sinistra che mi è stata operata in giovane età?

6 - E' possibile eseguire l'asportazioni dei singoli noduli e salvare il testicolo?

7 - Con l'eventuale asportazione del testicolo sinistro la mia fertilità verrebbe meno vista la ciste presente nel destro?

8 - Nel caso mi venisse inserita una protesi del testicolo sinistra, essa può avere delle controindicazioni?

9 - Vi sono degli altri esami da esegure preventivamente all'operazione ?

Grazie molte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il quadro clinico richiede un approfondimento diagnostico che,dubito,possa salvare il testicolo interessato.<non è certa la presenza di una neoplasia ma,da questa postazione telematica sarebbe errato porre una diagnosi e,quindi una prognosi.La fertilità,in caso di ablazione,non sarebbe,necessariamente,compromessa ma dovremmo conoscere il quadro seminale precedente che,mi auguro,sia stato eseguito.La eventuale protesi non creerebbe alcun problema di fertilità.Consiglierei,comunque,il ricorso ad una banca del seme per congelare gli spermatozoi.Comunque,va da se che <la invito a seguire i consigli dello specialista di riferimento.
Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 403XXX

Iscritto dal 2007
Gentile Dott. Izzo,
la ringrazio per l'attenzione che mi ha prestato.
La crioconservazione del seme l'ho già eseguita con esiti positivi.
Secondo la Sua esperienza l'intervento richiede una certa urgenza e se si con che tempi massimi bisognerebbe intervenire?
Grazie molte.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non esiste una risposta univoca ma,stia tranquillo che,in caso di massima urgenza,già sarebbe stato operatoC.i aggiorni,se ritiene.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 403XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno,
la scorsa settimana sono stato sottoposto all'intervento di inguinotomia esplorativa, è stato asportato il nodulo maggiorne (8 mm) al testicolo sx per una biopsia estemporanea con il risultato di Seminoma.
E' stato quindi asportato il testicolo ed è stata posizionata una protesi.
Ora sono in attesa di eseguire una TAC torace addome.

In base al quadro clinico sopraccitato avrei bisogno di alcuni chiarimenti:

1- Gli altri noduli più piccoli saranno sicuramente dei seminomi o potrebbero avere caratteristiche diverse?

2- Durante l'operazione (non ricordo in che frangente) il medico che supportava colui che mi stava operando ha chiesto a quest'ultimo se occorreva clampare e gli è stato disposto di no.
Sul subito non ci ho dato peso ma dopo l'operazione ho chiesto se in attesa della biopsia estemporanea era stato chiuso il funicolo e mi è stato risposto di si.
A che cosa allora potrebbe essersi riferita la domanda posta dall'assistente.
Posso stare tranquillo?

3- In 20 giorni fino all'ultimo prelievo di 15 giorni fa il livello di AFP è passato da 2,6 a 3,8 cosa può significare?

4- Dopo quanti giorni dall'intervento si può avere la prima eiaculazione?

Grazie molte.
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...Le rispondo sinteticamente :
1) Se Le è stato asportato il testicolo non ha importanza di che natura siano i noduli minori.
2) E' prassi isolare il funicolo.
3) I valori di AFP sono relativamente importanti.
4)Non esistono controindicazioni alla ripresa dell'eiaculazione.
Comunque,ribadisca i quesiti allo specialista di riferimento.
Cordialità.