Utente 256XXX
Salve a tutti!
Vorrei sapere tutte le controindicazioni della mesoterapia (in particolare i pericoli), le condizioni secondo cui ci si può sottoporre a tale trattamento e come si fa a capire se sei allergico o meno ai farmaci che ti vengono iniettati.
La mia dietologa da cui vado da un po' di anni, anche se non proprio assiduamente, mi ha proposto di farlo per 30€ a seduta, circa 10-15 sedute, o anche meno, su scelta del paziente, perchè purtroppo per quanto possa stare a dieta ho un tipo di peso cellulitico, che posso eliminare solo tramite terapie o trattamenti di questo tipo, che agiscono un po' più drasticamente sul grasso sotto cutaneo.
Io, tranne da piccola, non ho mai fatto chissà quali prove allergiche, perchè a parte un po' il polline tra primavera e estate, non mi sembra di essere mai stata allergica a qualcosa, nessun cibo ne tessuto ne tanto meno farmaco...
Ho anche chiesto a lei se fosse necessario che io mi sottoponessi a queste prove per capire se sono allergica a qualcosa in particolare, ma lei mi ha semplicemente chiesto se negli ultimi anni avessi avuto una reazione allergica a qualcosa, che sia un farmaco, un alimento, ecc. e non mi è mai capitato sinceramente.. però sono preoccupata, perchè ho sentito dire che ci sono state reazioni anche forti dopo questo tipo di trattamento, shock anafilattico ecc., e sono spaventata, perchè vorrei tanto sottopormi a questa terapia, ma non mi sento sicura avendo sentito queste cose, e non so come comportarmi, perchè la dottoressa mi ha fatto capire che non è necessarie fare le prove allergiche e non ci si deve preoccupare perchè è una cosa che lei fa da anni a tantissime persone ed è sempre andato tutto bene... a meno che, però, io non sia un "soggetto allergico"... e non credo di esserlo, ma chi mi da la sicurezza?!?!
Ci terrei moltissimo a fare questa terapia, però, ovviamente, tengo di più alla mia vita, quindi vorrei che qualcuno mi desse dei consigli su come comportarmi e cosa fare.. ho davvero bisogno di capire qualcosa in più perchè prima di farmela voglio essere sicura al 100% che non mi accada nulla di grave (che mi si ingrossino le gambe o che mi facciano male o che mi vengano lividi e quant'altro lo so, e non mi importa, la mia unica paura è solo lo shock anafilattico o qualche altra reazione simile grave, so che portano anche alla morte...)
Vi prego aiutatemi a capire!
Grazie mille a tutti e buona giornata!
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

intanto voglio fare questa precisazione:

Lei scrive

(..)...ho un tipo di peso cellulitico, che posso eliminare solo tramite terapie o trattamenti di questo tipo, che agiscono un po' più drasticamente sul grasso sotto cutaneo.(..)

è una falsità!

L'azione mesoterapica che può essere riduttiva sulla ritenzione idrica e/o lipolitica...ma non otterrà mai un dimagrimento! Questo è possibile solo e soltanto con una corretta dieta.

Detto questo, comprendo benissimo le Sue paure e dubbi su una metodica tanto importante (se ben usata!) quanto "abusata" da chiunque senza regole e cognizione scientifica!

E' SEMPRE NECESSARIO EFFETTUARE UN TEST ALLERGOLOGICO SE VENGONO UTILIZZATI SOSTANZE FARMACOLOGICHE! Quest'obbligo viene meno, anche se nessuno vieta di effettuarlo, se le sostanze mesoterapiche utilizzate sono omeopatiche e/o omeotossicologiche.

E' sconsigliabile effettuare le sedute nel periodo estivo, per ovvi motivi...

Il numero di sedute, da linee guida, deve essere 10 (e non 15).

Gent. utente, noto ancora una volta la tanta disinformazione al riguardo che lascia voi utenti con numerosi dubbi.
Per questo, La invito alla lettura del seguente articolo e se vorrà approfondire l'argomento Le allego il link della Società Italiana di Mesoterapia:

http://www.medicitalia.it/minforma/medicina-estetica/350-mesoterapia.html

http://www.societadimesoterapia.it/

Resto a Sua disposizione per ulteriori dubbi o chiarimenti.

Cordiali saluti.

[#2] dopo  
Utente 256XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera Dr. Macrolongo,
innanzitutto mille grazie per la sua efficiente e celere risposta.
Ci tenevo a chiarire alcune cose, e chiederle ulteriori spiegazioni se per lei non è un problema.
Quando ho affermato di avere "ho un peso cellulitico, eliminabile solo con questo tipo di trattamenti", forse ho sbagliato ad esprimermi: non intendevo dire che il mio obiettivo è perdere peso in seguito all'azione della mesoterapia, ma semplicemente di eliminare la CELLULITE.. che purtroppo, per quanto mi riguarda, mi è stato detto che è già al 2° stadio, e quindi non eliminabile solo con diete e sport (Le dico semplicemente ciò che mi è stato riferito).
Essendo che comunque sono già in sovrappeso di qualche kg, volevo almeno eliminare questo effetto totalmente antiestetico della cellulite con la mesoterapia, però a questo punto temo non sia il caso di farmela fare dalla dottoressa che me lo ha consigliato in quanto non ha ritenuto necessario di effettuare dei test allergologici, anzi si è anche meravigliata che io le abbia fatto tale richiesta.
A questo punto mi piacerebbe che lei mi consigliasse qualcuno di competente, che abbia la metodica giusta e che quindi mi faccia stare tranquilla (e magari che non abbia prezzi molto alti).
In realtà avrei bisogno anche di qualche consiglio per quanto riguarda una giusta dieta, premettendo che io sono anche vegetariana, perchè purtroppo è da quando sono piccolina che sono perennemente a dieta, e ho perso diversi kg negli ultimi anni, considerando che sono arrivata a pesare sui 90kg e adesso sono 67, ma ho degli alti e bassi: a volte riesco ad essere molto costante e motivata, e dopo un po' di tempo perdo la forza...penso però che probabilmente è difficile un consulto del genere su internet in quanto servirebbe una visita ... ad ogni modo la ringrazio anticipatamente per la risposta! Buona serata.
[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gent. utente,

quando si parla di Pannicolopatia edemato fibro sclerotica (cellulite) ci si riferisce ad un complesso di caratteristiche alterazioni anatomo-funzionali che si sviluppano a partire dal tessuto dermo-ipodermico, per poi coinvolgere anche il tessuto adiposo sottostante e l'epidermide.

La cellulite nasce, quindi, come trascurabile inestetismo per trasformarsi, attraverso successivi stadi evolutivi, in una vera e propria malattia.

Per questo è fondamentale, attraverso una valutazione Medico-estetica, conoscere il substrato anatomico in cui si insedia e la progressiva evoluzione delle alterazioni che la caratterizzano; ciò è essenziale per un approccio consapevole al suo trattamento ed alla sua prevenzione.

Inoltre, sempre attraverso la suddetta visita, devono essere focalizzati i vari fattori ( predisponenti, determinanti e scatenanti) che, variamente combinati fra loro, agiscono per modificare in senso patologico le varie aree dell'organismo interessate.

Da quanto suddetto, è chiaro che soltanto attraverso un intervento combinato (regime alimentare, stile di vita, attività sportiva, monitoraggio di alcuni parametri clinici ed ematochimici, terapie domiciliari e/o ambulatoriali, ecc.) si potranno garantire risultati soddisfacenti e stabili.

Sottovalutare l'importanza dell'alimentazione e dell'attività motoria, in particolare quella aerobica, e concentrare la cura solo con la mesoterapia (come Le è stato detto) è l'errore più grossolano che si possa fare.

Per concludere, le nostre Linee Guida non consentono di dare riferimenti o nominativi. Potrà, comunque, orientarsi tra i Medici iscritti a questo sito.

Il discorso economico, infine, è soggettivo e variabile condizionato da diversi fattori... Un consiglio in merito me lo permetta: diffidi di onorari per prestazioni sanitarie che rasentano...cifre da svendita!

Spero di essere stato di qualche aiuto.

Cordialità.