Utente 256XXX
Buongiorno Dottore,
Mi è stato riscontrato, dopo un'ecografia addominale, un aneurisna addominale di 4x4, il cardiologo mi ha richiesto vari tipi di esami; il monitoraggio della pressione 24 ore risultato perfetto, una ecografia al cuore dove i valori sono tutti nella norma, mi ha detto di tenere sempre sotto controllo i valori del colesterolo e degli zuccheri nel sangue. Inoltre mi ha detto, per ottobre quindi fra 4 mesi, di fare un'angio-risonanza.
Volevo chiedere se secondo Lei è il caso di operare questo aneurisma oppure se è, per ora, sufficiente fare regolarmente, ogni 4- 6 mesi, tutti i controlli necessari per tenere sotto controllo l'aneurisma.
La ringrazio fin d'ora per la sua cortese risposta e le auguro una buona giornata
Benedetto

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Pietrino Forfori
36% attività
20% attualità
16% socialità
SAVONA (SV)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
La terapia dell'Aneurisma dell'Aorta Addominale e' Chirurgica.
Vi sono due tecniche:
- Endovascolare
- Tradizionale a cielo aperto
Con la tecnica Endovascolare si posiziona la protesi per via trans cutanea con acceso dalle arterie femorali con i vantaggi della poca invasivita ' sull'atto chirurgico, degenza, ripresa ecc.
Con la tecnica tradizionale la degenza La ripresa sono piu' lunghe.
La scelta delle tecniche dipende dalle caratteristiche del paziente e dall'urna esperienza del chirurgo.
Quando operare?
A paziente asintomatico (come sembra il suo caso) i criteri si basano sulle dimensioni dell'aneurisma e sullo stato del paziente.
Pur essendo un intervento di altissima chirurgia, la mortalità varia molto a seconda che si debba intervenire in elezione (<5% in condizioni ottimali) o in urgenza ( fino al 33% secondo le casistiche).
Detto questo le consiglio di affidarsi ad un chirurgo vascolare ed a una struttura ospedaliera di esperienza in tal senso .
Per sua fortuna Milano e' dotata di tutto ciò '.
In bocca al lupo
[#2] dopo  
Utente 256XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille Dott. Forfori;
stamattina abbiamo eseguito anche un ecocolor-dopler; il risultato è stato leggermente inferiore al risultato dell'ecografia addominale (invece di 4x4 il risultato è stato 3.6x3.8).
Adesso abbiamo già prenotato un'angio-risonanza per il mese di ottobre; per ora ci hanno detto che con queste dimensioni l'aneurisma non è da operare ma da tenere sotto controllo, quindi di fare ogni 4 mesi i dovuti controlli, nel frattempo dobbiamo tenere sempre sotto controllo sia la pressione che il colesterolo.
La ringrazio infinitamente per la sua gentile e cortese riposta.
[#3] dopo  
Dr. Pietrino Forfori
36% attività
20% attualità
16% socialità
SAVONA (SV)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Sembra che stia impostando un percorso appropriato.
Non tralascerei il controllo del peso, uno dei fattori di rischio vascolare modificabili.