Utente 257XXX
Buongiorno,
ho 43 anni e da circa 3 mesi ho difficoltà ad eiaculare (eiaculazione ritardata) oltre ad avere un getto dell urina (da circa 1 mese) inferiore al periodo precedente. Sento come un occlusione che non mi permette di urinare in maniera "normale" e che forse non mi permette di eiaculare come prima (comunque ho una sensazione come se il mio organo fosse anestetizzato).
Sono stato da un urologo circa 2 mesi fà che mi ha detto che é tutto un fatto di testa che niente ha a che vedere con un problema fisico ma ora che sento questa difficoltà anche ad urinare volevo capire se si possa trattare di un problema fisico o se sono io che mi faccio troppi problemi.
Ringrazio per le eventuali risposte che ricevero
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

ma è stata fatta un ecografia completa delle vie uro-seminali?

E' stata eseguita una uroflussimetria registrata per vedere come veramente urina?

Il mio consiglio è ora di sentire o risentire in diretta il suo uro-andrologo e con lui ridiscutere per bene tutto il suo particolare e complesso problema clinico.

Fatto il tutto poi ci riaggiorni, se lo desidera.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per l immediata risposta penso che andrò a vedere un altro andrologo anzi se avesse un consiglio da darmi su Genova sicuramente lo seguirò.
Grazie ancora e saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

per queste domande particolari e non di interesse generale un'altra sezione del sito la può aiutare poi, in questi casi, la cosa migliore da fare è sentire in prima battuta sempre il suo medico di fiducia che meglio di noi conosce la realtà sanitaria specifica della sua città.

Ancora un cordiale saluto.