Utente 259XXX
Buongiorno,dottore,sto cercando di avere un figlio da più di un anno, ma nulla quindi ho fatto degli spermiogrammi con risultati pessimi, nell'ultimo:spermatozoi:9500mmc;cellule rotonde:2000mmc;leucociti:300mmc;mobilità dopo 45': 20%;dopo 2 ore:18%;dopo 3 ore:17%;normali:4%,teste regolari:4%;irregolarità della testa 4%,irr.midpiece/coda:1%;spermatozoi abnormi:91%,irr.testa:39%,irr.coda:3%;conclusioni:oligozoospermia media,astenozoospermia elevata,teratozoospermia elevata.
L'andrologo da cui mi sono recato ha riscontrato una dispermia con concentrazioni discrepanti con il volume dei testicoli ,mi ha prescritto eco transrettale che dimostra"ghiandola dimensioni limiti ai limiti superiori(volume con diametri 53x37x29 millimetri).I lobi periferici appaioni integri.Calcificazioni all'interno della regione transizionali che appare tendenzialmente ipertrofica.Non dimostrabili evidenti alterazioni lungo il decorso terminale dei deferenti.Uretra prostatica apparentemente regolare.Vescicole seminali di normali dimensioni e simmetriche.
In più l'Ecocolordoppler dice"Ecostruttura ben conservata, dimensioni ai limiti superiori,No dilatazione dei vasi diferenti a destra, anche a sinistra, ma dimostrabile ectasia del deferente lungo il decorso del funicolo.Non varicocele,non idrocele."
Ed infine esami ormonali"testosterone:5,78;prolattina:6,17;17 beta estradiolo:27; FSH:3,22; LH:2,43.Micoplasmi:negativo."
Per cortesia mi spiegherebbe se questi risultati sono positivi o negativi,se ho bisogno di qualche terapia medica e se a suo parere riuscirò ad avere figli in modo naturale?
Per ora grazie mille e cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

dagli esami che ci riporta sembra essere presente una oligoastenospeeria che alla luce dei risultati degli altri esami indurrebbe a procedere con una terapia che solo lo specialista valutata la situazione clinica potrebbe essere in grado di proporle. Segua le indicazioni dello specialista e ci agiorni anche sulla situazione di sua moglie.

Un cordiale sluto
[#2] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille dottore, è stato davvero gentilissimo.
Per quanto riguarda mia moglie, ha 34 anni e anche lei ovviamente ha fatto vari controlli, quelli ormonali sono risultati "perfetti" a detta del suo ginecologo, glieli aveva prescritti dopo averle diagnosticato l'ovaio micropolicistico, che sembra non sia un grave problema, ma che addizionato al mio,lo ha fatto parlare di inseminazione artificiale, se non in vitro, ecc. Per questo le chiedevo se secondo il suo parere ci sarà bisogno di una di queste soluzioni o se abbiamo speranza di potere avere figli senza questi "aiuti".
La terapia di cui parlava è ormonale o parlava di queste altre soluzioni?
Ho già prenotato la prossima visita dall'andrologo, ma purtroppo per noi è in ferie quindi dovremo aspettare un pò, ma sia io che mia moglie siamo sulle spine e per la verità almeno vorremmo sapere cosa ci aspetta, per sommi capi, premesso che qualsiasi cosa dovremo fare per avere dei figli, siamo pronti a farla...
Grazie ancora mille della sua disponibilità e celerità, la saluto.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

premesso che da questa postazione non e`possibile dare alcuna terapia poiche`solo attraverso un`analisi ed una visita diretta questo e`possibile. Inoltre qualcosa stona nella diagnosi che hanno fatto a sua moglie e quello che ci riporta, infatti non e`possibile che gli esami ormonali siano nella norma se c`e' un ovaio micropolicistico. Consulti l`andrologo e risenta il ginecologo per chiarire la strategia d`intervento.

Ancora cordiali saluti