Utente 505XXX
Buonasera egregi Dottori, sono a richiedervi consigli in merito al mio ultimo spermiogramma effettuato presso lo stesso Policlinico di Roma. Riassumendo sono diversi anni che proviamo ad avere una gravidanza (due anni fà fatto ics senza successo), il problema che mi è stato riscontrato è un elevata positività agli anticorpi antispermatozoo con sistema IBT diretto (Anti IgG positiva 89% (testa-coda), Anti IgA (positiva 85%) e per questo mi era stato detto che non era semplice una gravidanza spontanea. Alla visita andrologica mi è stato riscontrato un piccolo varicocele sx (I° grado) mai trattato perchè non avrebbe portato a dei miglioramenti del liquido seminale ed una prostatite. Ho 40 anni e dopo circa due anni mi sono deciso di rifare lo spermiogramma ed ecco i risultati:
Volume: 3,2 ml - PH: 7,4 - Aspetto: acquoso - Viscosità Aumentata - Fluidificazione: irregolare
Concetrazione Spermatozoi: numero/ml: 35.000.000
Concetrazione/eiaculato: 112.000.000
Motilità: progressiva: 25% Rettilinea+15% Discinetica
Motilità totale: 40%
Morfologia: Tipici 20% - Atipici 80% (teste amorfe, microcefalie, teste a punta, colli angolati)
Leucociti/ml: 400.000
Elementi linea spermatogenetica: presenti
Corpuscoli prostatici: presenti.
IBT Diretto: Anti IgG positiva 38% (testa-coda), Anti IgA positiva 20% (testa-coda)
GAT: siero sangue:positiva 1:32 - Plasma seminale: positiva 1:16
TAT: siero sangue positiva 1:32 - Plasma seminale positiva 1:16
Rispetto agli ultimi esami è molto migliorato e non solo per quanto riguarda gli anticorpi ma anche come motilità, la domanda è se devo fare altri esami in genere e se è possibile migliorare questo spermiogramma con eventuali farmaci/integratori ed infine si può sperare in una gravidanza naturale?
Vi ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Sicuramente il titolo anticorpale è diminuito e una gravidanza spontanea non si può escludere a priori, tuttavia nella sua situazione è molto importante anche l'età della partner. A Latina esiste un centro molto valido dove sicuramente potrete essere consigliati per il meglio.
[#2] dopo  
Utente 505XXX

Iscritto dal 2007
Buonasera Dottore, la ringrazio per la sua celere risposta, l'età di mia moglie è di 37 anni, per quanto riguarda il Centro di cui parla ci siamo stati per diversi anni ed è li che abbiamo fatto la icsi senza risultato, ed un pò per la delusione (le abbiamo provate davvero tutte e anche perchè mia moglie avendo la patologia del LES gli è stato sconsigliato dall'immunologo i cicli ormonali per la preparazione alla fecondazione e quindi ci siamo fermati. Solo dopo diversi anni visto anche il risultato del mio spermiogramma si è riaccesa la voglia di ricominciare e per questo che chiedevo dei consigli per esempio eventuali terapie per me o provando ad usare i stik per vedere i giorni buoni. Comunque se già non si esclude un eventuale gravidanza naturale ci aiuta molto a non mollare.
Nel ringraziarla anticipatamente Le porgo cordiali saluti.