Utente 263XXX
Gentili dottori, vi scrivo in quanto ho fatto caso(credo siano una cosa che è presente dall'ultimo anno,prima non li avevo notati) alla presenza di cordoncini sottopelle(per la precisione due) lungo l'asta del pene. ora,il mio pene ha da sempre curvato a sinistra,mentre queste cordoncini sono a destra. Ho sentito parlare di ipp,mi devo preoccupare?possono essere dovuti ad altro?mi ricordo che con la mia compagna a volte avevo subito traumi durante il rapporto per fuoriuscita del pene e botta contro il bacino di lei.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a naso,senza poter vedere di persona,penserei a delle microtrombosi dei vasi superficiali,non coinvolti nel meccanismo erettile.Va da se che un'ecodoppler penieno sia da consigliare,assieme ad un controllo andrologico.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 263XXX

Iscritto dal 2012
Intanto che attendo la visita andrologica,pongo qualche altro quesito. Tali cordoncini ormai persistono da qualche tempo,forse un mesetto. Possono ancora essere riferibili a microtrombosi o hanno altre cause dopo così tanto tempo? Se per caso sono calcificazioni da traumi subiti,devo per forza avere l' IPP o non sono conseguenti come cose? anche perchè ribadisco che non ho dolore all'asta del pene,si notano soltanto a livello estetico. Il medico può ad una prima occhiata distinguere se è IPP o curvatura congenita? io da casa posso distinguerle in un qualche modo?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...l'IPP nel giovane è una rarità...Si procuri delle fotografie in erezione e le mostri allo specialista di riferimento.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 263XXX

Iscritto dal 2012
speriamo bene. Provvederò a fissare una visita.