Utente 216XXX
Gentili medici,
scrivo per una situazione che mi sta preoccupando da qualche giorno e Vi ringrazio fin d'ora per l'attenzione che vorrete dedicarmi!
giovedì scorso, dal momento che io mi sono resa conto di avere nuovamente la candida, io e il mio fidanzato (dopo aver assunto l'antibiotico prescritto dal medico) abbiamo applicato localmente Gyno- canesten crema. nell'applicarla, il mio ragazzo ha notato delle piccolissime escrescenze alla base del glande di colore rosso e abbiamo pensato fosse dovuto all'infiammazione della candida. Purtroppo però, ad oggi le escrescenze sono ancora presenti (anche se ora sono dello stess colore della pelle circostante) e ho pensato si possa trattare di verruche genitali. Lui la scorsa settimana in vacanza ha utilizzato il wc e gli asciugamani dell'albergo in cui alloggiavamo (medesimo albergo in cui siamo stati all'inizio del mese di maggio) e mi chiedo se possa essere questa la causa. è opportuno che effettuiamo entrambi una visita specifica? preciso che io ho effettuato il pap test e la visita ginecologica a giugno ed era tutto nella norma! attendo un vostro riscontro, cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Effettivamente la sua descrizione potrebbe rimandare a lesioni compatibili con condilomatosi genitale.
Si tratta come sapete di lesioni indotte da virus e contagiose.
La prima cosa da fare è la visita specialistica, per tutti e due.
Per l'uomo peniscopia , per donna Pap test e colposcopia.
Esami che potranno essere ovviamente allargati sulla base di queste prime risultanze.
Cordialità