Utente 263XXX
Buongiorno dottore! Sono una ragazza di 20 anni e sono fidanzata da 2 anni e mezzo con un ragazzo.
La settimana scorsa,ho svolto le analisi del sangue per un ingrossamento dei linfonodi. Premetto che due linfonodi ingrossati li ho avuti anche quando ero più piccola e non erano nulla..il dottore mi ha tranquillizzata dicendomi che non sono niente e di non preoccuparmi. le analisi comunque erano perfette..neanche un valore sballato (VES compresa).
Mi è venuta però una terribile paura dell HIV.. il mio ragazzo mi ha già rassicurato dicendomi che prima di me ha avuto pochi rapporti ma tutti protetti. Io ho avuto rapporti solo con lui.
Le chiedo,dopo 2 anni dalle semplici analisi del sangue si dovrebbe riscontrare già qualcosa? Soprattutto riguardo alla VES o altro?

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

nessun esame ematochimico, se non il test specifico per l'HIV, permette di fare una tale diagnosi di positività.

Detto questo poi, tutto quello che ci racconta, sul suo fidanzato e sul suo comportamento sessuale, sono tutti dati anamnestici molto tranquillizzanti.

Ne riparli con il suo medico di fiducia, se ci sono altri dubbi.

Cordiali saluti.