Utente 100XXX
Salve, Egregio Dottore sono un uomo di 60 anni e ultimamente presento disfunzione erettile più che altro mantenere l'erezione, sono in cura con Xatral 10mg 1 cp al di e fino ad un mese fà con Detrusitol Retard ( sospeso per difficoltà ad urinare al mattino) 1 cp a giorni alterni per urgenza e frequenza minzionale! La valutazione ecografica pelvica in pratica è negativa a parte una fibrocalcificazione! Sono portatore di una cisti liquorale da S1-S4 che sembra essere responsabile dei mie problemi vescico-sessuali messi anche in mostra dai potenziali evocati sacrali! il mio medico mi ha prescritto Cialis 5 mg che io prendo solamente però prima di un rapporto con risultati eccellenti! chiedo cortesemente se è la terapia è giusta e se devo fare altri esami, non ho mai eseguito vs andrologica! Chiedo è possibile dopo aver sospeso il Detrusitol, avere più erezione di prima o che possa essere solo un illusione?
La ringrazio della cortese attenzione e resto in attesa di una gradita risposta!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da quello che ci scrive, la terapia indicata può essere condivisibile, vista anche la diagnosi eziologica che giustifica il suo problema neuro-andrologico.

Sul farmaco da lei citato non abbiamo particolari indicazioni negative.

Se desidera avere più informazioni su questi temi le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/216-sessualita-fertilita-traumi-vertebro-midollari.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/231-farmaci-interventi-possono-danneggiare-sessualita-maschile.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
Egregio Dottore la ringrazio per la sua cortese e sollecita risposta, volevo chiederle visto che mi sono dimenticato l'urologo mi aveva consigliato di fare un mese di cura con il Cialis 5 mg 1 cp al di e poi eventualmente da ripetere, volevo solamente chiederle se serve visto che come rapporti sessuali ne avrò si e no al massimo 4 al mese e la mia dottoressa di base mi ha detto che non serve e di prenderlo quando ho il rapporto perchè il Cialis non è una cura che fa guarire dal problema ma un supporto!
Inoltre serve fare qualche esame del sangue?
La ringrazio di nuovo della sua cortese attenzione e resto in attesa di una gradita risposta!!! Cordiali Saluti!
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

sul farmaco da lei indicato esiste ancora una certa discussione tra i medici e gli specialisti andrologi; la FDA ha addirittura dato indicazioni di assumerlo in presenza di una IPB, si legga la mia new:

http://www.medicitalia.it/giovanniberetta/news/1510/Il-Tadalafil-Cialis-fa-bene-all-amore-ma-non-solo .

Per gli esami del sangue infine, se non ancora fatti, può essere utile avere un pannello ormonale e la valutazione recente del PSA:

Cordiali saluti.