Utente 108XXX
Buongiorno,
sono una mamma, quasi bis, che vuole porvi diversi quesiti su 2 argomenti ovvero botulino e tetano (per il quale non sono vaccinata):

1- Io e la mia famiglia andiamo in vacanza tutti gli anni in Campania da parenti e come ogni anno portiamo a casa dei budini acquistati presso una rinomata azienda agricola biologica di bufale della zona. Gli ingredienti sono: latte di bufala, cioccolato al latte, addensanti. Mi e' stato detto che vengono pastorizzati. Il prodotto si presenta sempre con bollicine d'aria all'interno e generalmente con tappi che sembrano ben sigillati (per capirci non fanno clic clac prima di aprirli). Fanno clac quando li apriamo.

I problemi che mi pongo sono questi:
Premetto che l'aspetto è sempre lo stesso, ovvero sulla superficie del budino vi sono, a volte di più e a volte di meno, delle bollicine bianche (tipo latte) che non so cosa siano.
- E' normale che si formino?
Mio marito pensa che sia latte che si ristagna in superficie. Anch'io penso questo ma non capisco a cosa siano dovute. Il sapore è lo stesso.
- Questa situazione e' a rischio di botulino o cose del genere?
- Il budino può essere un alimento dove potrebbe proliferare?
Il prodotto a casa e' sempre conservato in frigorifero e durante il trasporto in auto da li' a casa e' conservato nei contenitori forniti dal produttore in polistirolo con del ghiaccio che pero' prima del viaggio sono riposti chiusi come ci sono stati venduti in frigorifero.
- E' corretto questa conservazione e questo trasporto?
Poi un'altra cosa, i tappi di ferro nella filettatura formano poca ruggine che a volte rimane sul vasetto in corrispondenza della filettatura esterna del vasetto di vetro. Puo' essere dovuta all'umidità o ad altro?
- E' pericolosa?

2- Per quanto riguarda la ruggine appunto, visto che e' periodo di paranoie sul tetano, e' pericolosa la ruggine che si forma ad esempio sulle telie del forno oppure le macchiette che si formano sulle pentole (anche in acciao 18/10), posate e stoviglie lavate in lavastoviglie?
(Io do la colpa a certe viti arrugginite di alcune pentole economiche in teflon che voglio buttare perchè penso che possano causare questi residui di ruggine sul resto che lavo)
- Se ho dei tagli alle mani o in bocca potrei prendere il tetano oppure e' una ruggine diversa quella che può causarlo?
Non avevo mai pensato a queste cose ma ora vedo pericoli ovunque a cui prima non avevo pensato.

Spero possiate rispondermi a tutti questi miei quesiti anche se mi rendo conto di aver esagerato con le domande.
Vi ringrazio e vi saluto cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

- i prodotti confezionati correttamente e pastorizzati sono sicuri.
- la presenza di bollicine sulla superficie del budino è del tutto normale (si tratta di umidità).
* la ruggine che si forma nei tappi di ferro o sulle teglie, poiché queste suppellettili non vengono a contatto col terreno, non sono a rischio di tetano.

Buona giornata.