Utente 928XXX
Ho 24 anni.
Dopo una quindicina di rapporti concentrati in meno di una settimana con la mia ragazza di cui solo un paio non protetti ma che sono durati pochissimo (praticamente il tempo di entrare e uscire) mi sono uscite delle bollicine rosse su glande e prepuzio.
Per 3 giorni mi sono lavato 3 volte al giorno con saugella uomo e ho applicato del talco fissan per ridurre il rossore.
Inizialmente non avevo dolore o prurito, ma al terzo giorno ho notato che toccandole mi facevano male, poi ho avuto un rapporto e ho provato dolore.
Infine ho notato che le bolle non erano più integre e cacciavano seppur in quantità bassissima del pus.
Purtroppo non avevo modo di ricevere una visita dermatologica, quindi ho chiamato il mio medico curante che mi ha somministrato norisona c crema due volte al giorno dicendo che probabilmente era una forma irritativa dovuta al preservativo.
Non ho la certezza però la probabilità che la causa sia stata il preservativo c'è dato che ho usato un tipo di preservativo per la prima volta e l'ho tenuto anche diverse decine di minuti poichè in due rapporti la mia ragazza non veniva e quindi sono stato "in pausa" senza toglierlo per non "sprecarlo".
La mia ragazza invece non aveva sintomi di candida o altro ma dopo un paio di giorni ha accusato dei bruciori, inizialmente diceva che sentiva come se avesse cistite, poi come se avesse candida, ma dopo alcuni giorni ha detto che non sentiva più nulla (questo senza fare una visita e senza prendere medicinali, a breve si sottoporrà a una visita ginecologica).
Per quanto riguarda me dopo 3/4 giorni di applicazione della crema le bolle sono scomparse e sembrava esser tornato tutto nella norma.
Il giorno dopo però ho notato che la pelle del glande e del prepuzio si era seccata, come atrofizzata e abbassando la pelle del prepuzio è come se subito sotto il glande la pelle si fosse ristretta.
Ho letto che è il normale decorso di una balanopostite o potrebbe essere causa della crema.
Dopo tre giorni di lavaggi con saugella, visto che la situazione era stabile ma non in miglioramento, sono andato da un dermatologo il quale dopo la visita mi ha appunto detto che si tratta di balanopostite ma le cause sono ignote.
Al momento della visita la pelle era ancora secca e arrossata.
Non mi ha prescritto medicinali ma solo una mousse (efaderm) da applicare dopo lavaggio 2 o 3 volte al dì.
Poichè la crema doveva esser prenotata, il medico mi ha dato un campioncino di avec crema che ho usato per due giorni nell'attesa dell'arrivo della mousse in farmacia.
La crema ha avuto due effetti: ha eliminato il rossore e ha iniziato a far cadere la pelle secca.
Ora, sono 5 giorni che uso la mousse ma sembra che il rossore sia tornato e ora ho anche prurito.
Ieri mi sono grattato e la pelle del prepuzio si è gonfiata.
Ho infine notato che in erezione non riesco ad abbassare come una volta la pelle per via del frenulo che sembra aver perso la sua elasticità.
Potrebbe essere fimosi?
Cos'ho?
Dovrò essere circonciso?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Caro utente partendo dalla fine non penso che lei abbia una fimosi, in quanto questa non compare da un giorno all altro è invece possibile che ci sia un po' di irritazione legata a questa balanite, purtroppo senza una visita diretta é impossibile stabilire se si tratta di balanite o di una micosi.
[#2] dopo  


dal 2016
Grazie per la celere risposta!
Il dermatologo all'atto della visita mi disse che sarebbe potuta essere qualsiasi cosa e che non era in grado di dirlo poichè la pelle non presentava macchie ma era solo secca e leggermente arrossata, mentre ora al mio occhio appare più arrossata.
Mi ha detto di attendere la visita ginecologica della mia ragazza per capire se sia partito da lei.
In ogni modo la pelle secca si sta staccando giorno dopo giorno e rispetto alle condizioni iniziali è migliorata visibilmente.
In riposo non ho particolari problemi (a parte un prurito che si presenta a volte), il mio unico problema è come detto che in erezione il frenulo non permette il normale scorrere della pelle del prepuzio, o per lo meno non scorre fino in fondo come avveniva una volta.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Come detto dovrebbe essere legata all irritazione e pertanto passare