Utente 621XXX
Buonasera, a seguito di un emocromo eseguito perchè lamento stanchezza continua ho rilevato che il mio valore RBC è 3.90 (mi scuso ma non conosco l'unità di misura, sto scrivendo da un computer che non è il mio e non ho davanti i risultati), mentre il minimo segnato per essere nella norma è 4.oo. Da quanto ho capito si tratta di una carenza di globuli rossi. Può essere sintomo di una anemia, della quale ho già sofferto negli anni passati? Gli altri valori (globuli bianchi, ormoni della tiroide, glicemia) sono tutti nella norma. Non ho fatto ferritina e sideremia: sarebbero opportune? In sostanza mi debbo preoccupare? Ringrazio per la cortese attenzione

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2005
Si definisce anemia nell’adulto un ematocrito inferiore a 41% (emoglobina inferiore 13.5 g/dL) nel maschio o inferiore a 37% (emoglobina inferiore 12 g/dL) nella femmina. Sarebbe utile, tanto per cominciare, conoscere i valori di questi parametri. MG
[#2] dopo  
Utente 621XXX

Iscritto dal 2005
Egregio Professore, il valore di HCT è di 37.1%, HGB 12.7%. Spero fossero questi i dati che mi ha chiesto. La ringrazio