Utente 273XXX
Buongiorno a tutti, gentilissimi medici,
sono un ragazzo di 23 anni. Ho avuto dei piccoli problemi alla prostata (piccola infiammazione) che ho curato con antibiotici antinfiammatori e dieta alimentare. Il mio andrologo nell'ultima visita mi ha riscontrato un sospetto varicocele, zona del testicolo sinistro. L'ecocolordoppler ha confermato una varicocele di grado lieve con basso reflusso. Sin dai problemi con la prostata sentivo dei piccoli fastidi ai testicoli (che avevo comunicato al mio specialista), i fastidi erano praticamente di livello minimo, cioè li avvertivo in certi giorni per brevissimi periodi di tempo. Stranamente dopo che lo specialista mi ha diagnosticato il sospetto varicocele e dopo l'ecocolordoppler, avverto purtroppo, ogni giorno dei fastidioli più consistenti sopratutto al testicolo sinistro. Il fastidio è quasi simile a quello che si avverte quando si prende un colpo al testicolo, cioè quasi un dolorino sordo e senso di pesantezza. Devo premettere che mi accorgo di avere questo fastidio specialmente quando devo urinare o defecare. Per un problema mio (paruresis) non sempre riesco ad urinare in luoghi pubblici in cui ci sono molte persone, stessa cosa vale per la defecazione. Per questioni lavorative la scorsa settimana sono dovuto andare ad una convention e ho dovuto trattenere le feci per circa 4 ore per decidermi di andare dopo ai bagni pubblici, il risultato è stato dolore testicolare per tutta la serata, e dal fatidico giorno, il dolore testicolare si ripresenta quasi sempre in queste situazioni. Secondo voi potrebbero avere un legame queste cose? per quanto riguarda il varicocele sono in attesa di fare lo spermiogramma. vi ringrazio per l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,un alvo difficoltoso può giustificare la sintomatologia riferita ed aggiungersi ad i lievi fastidi relativi al varicocele e/o alla prostatite,la quale,a sua volta,in presenza di eventuali emorroidi (ne soffre?),può incidere sfavorevolmente sul quadro clinico.
In attesa dello spermiogramma con coltura,eseguirei una urinocoltura ed un esame batteriologico delle feci.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
gentilissimo Dr.Izzo, fortunatamente non soffro di emorroidi, diciamo che l'alvo difficoltoso non mi capita spesso, diciamo che sono casi rari. L'urinocoltura l'ho già fatta i mesi scorsi ed ha avuto esito negativo.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...aspettiamo gli esiti dello spermiogramma...Cordialità.