Utente 260XXX
Da circa sei mesi soffro di fastidiosissimi dolori al petto sopratutto sul lato sinistro che a volte sembrano delle vere e proprie scosse elettriche. Da una risonanza megnetica mi sono state diagnosticate delle ernie cervicali c3-c4 c4-c5 e c5-c6 nonché una ernia lombare. Il dolore parte dal collo sia sul lato destro che su quello sinistro,che a volte sembra quasi bloccarsi e si irradia al gomito ed al polso destro a volte anche a quelli sinistri. Il dolore interessa anche lo sterno e la parte sinistra del petto. Ho eseguito una visita cardiologica, elettrocardiogramma e ecocardiogramma è il medico mi ha refertato che è tutto regolare per quanto riguarda il cuore. Eseguendo una torsione delle braccia il dolore aumenta al petto sia sul lato sinisro che su quello destro e lo avverto anche nella parte centrale alta della schiena fino al collo e sulla parte alta di entrambe le spalle. A cosa sono dovuti questi maledettissimi dolori e quale farmaco potrei prendere per farli calmare o magari cancellare? Grazie



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I dolori che lei riferisce sono da attribuire alle ernie multipli cervicali che lei descrive. Gli anti-infiammatori possono avere vantaggi transitori. Ridurre drasticamente il peso , data anche la sua giovane eta', e' fondamentale non solo nell'immediato, ma nel futuro.
Una consulenza neurochirurgica potrebbne esserle di molto aiuto
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Infatti sono in sovrappeso di circa 10 kg. Ma mi creda dottore a volte sono insopportabili e durano per molto tempo nella giornata ed il pensiero corre subito ed il primo pensiero e che si tratti di qualcosa di grave. Oggi ad esempio per farli calmare ho preso un brufen da 600. Ma, per favore, non mi può indicare un farmaco più idoneo. Grazie dottore.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non possiamo per ovvi motivi prescrivere farmaci online, cosa che invece puo' tranquillamente il suo medico di famiglia .
Arrivederci
cecchini
[#4] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
A volte sono delle vere e proprie fitte di breve durata però.
Non le chiedevo il nome ma era possibile un tipo di farmaco efficace. Tipo antidolorifico - antinfiammatorio o altro... mi scusi se sono insistente.........
Come ha potuto capire ho anche un poco paura di questa situazione. Lei mi ha tranquillizzato.
Grazie di cuore.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
basta che assuma un antinfiammatorio , ovviamente non passera' subito.
Arrivederci
cecchini
[#6] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Grazie..... grazie....arrivederla....
[#7] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Scusi ma le volevo fare l'ultima domanda.
Ma a volte ho tipo dei capogiri come se fosse una sensazione di mancanza di stabilità al terreno tipo delle vertigini.... anche queste sono dovute alle ernie cervicali???.
Grazie e mi scusi ancora
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
e' molto probabile. cerchi di ridurre il peso drasticamente. Stando ai dati che lei ha inserito lei e' fortemente in sovrappeso.
Arrivederci
cecchini
[#9] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Grazie. Buona Serata.
[#10] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
I dolori oggi non passano. se cammino o mi muovo nn li sento tanto ma se sto fermo o sopratutto davanti al computer aumentano anche quelli al collo "cervicale". Cosa posso farci per farli passare, altre a non pensarci???
[#11] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
grazie..
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
come le ho gia' detto, il suo medico le potra' prscriverle degli anti-infiammatori, ma lei e' un a persona giovane che deve pensare ai decenni futuri. Quindi stia meno al computr e faccia attivita' fisica come palestra, camminate a passo svelto; il suo mecico sapra' anche seguirla nella necessaria dieta che lei deve affrontare seriamente
Arrivederci
cecchini
[#13] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
come le ho gia' detto, il suo medico le potra' prscriverle degli anti-infiammatori, ma lei e' un a persona giovane che deve pensare ai decenni futuri. Quindi stia meno al computr e faccia attivita' fisica come palestra, camminate a passo svelto; il suo mecico sapra' anche seguirla nella necessaria dieta che lei deve affrontare seriamente
Arrivederci
cecchini
[#14] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Per favore mi aiuta nella lettura dei risultati dell'esame rx torcace +L.L.:
Rinforzo delle strutture vasali ilo-polmonari in assenza di focolai pleuro-parenchimali;
Seni pleurici laterali pervi
[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Significa che e' sostanzialmente normale.
Si tranquillizzi
cecchini
[#16] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
grazie gentilissimo come sempre.
[#17] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Rinforzo delle strutture vasali ilo-polmonari in assenza di focolai pleuro-parenchimali;
Seni pleurici laterali pervi

In esito ai risultati dell'esame rx, sopra indicati mio è stato consigliato di non prendere freddo e una cura di antifiammatori fans di cui non le faccio i nomi, ce ne è veramente bisogno?
Perchè dice che è comunque una piccola infiammazione dei polmoni.
Se mi può dare qualche delucidazione in più, per favore, di che cosa si tratta.

Mi scusi se approfitto della sua pazienza.
Grazie
[#18] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se il suo medico ritiene che lei abbia una bronchite (non esiste una "piccola infiammazione ai polmoni"...) faccia come le ha detto il suo medico.
Comprendera' che e' impossibile rispondere a questa domanda dal momento che non posso ne' visitarla ne' visioonare la Rx del torace della quale lei mi sta parlando
Arrivederci
[#19] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la sua disponibilità