Utente 888XXX
Salve,
da metà settembre avverto sintomi allergici, di solito al risveglio,che si alternano tra narici otturate , naso che cola con starnuti a raffica, tosse secca con sensazione di soletico alla gola, ponfi dolorosi nel naso. Generalmente con delle gocce di medicinale omeopatico fatto di una combinazione di pollini ed altri allergeni unito a ribes dopo poco mi passavano. Da un pò non prendo più il ribes ma solo la combinazione di pollini (di cui non riporto il nome) e ieri olte ai soliti sintomi dopo l'assunzione delle gocce mi si è gonfiato di molto una metà il labbro inferiore, ho quasi temuto di dover correre in ospedale. Posso associare alle gocce questa reazione per cui devo sospenderle? Che tipo di allergia presenta questi sintomi in questo periodo ed al risveglio?


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Bernardi Di Valserra
20% attività
0% attualità
0% socialità
TRIVOLZIO (PV)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Prima di poter dare consigli specifici, occorre verificare con le prove allergologiche a quali sostanze si sia allergici (pollini o allergeni permanenti). Per quanto riguarda il trattamento omeopatico, molti lo associano agli effetti dei vaccini, anche se nelle varie diluizioni non sono presenti quantità valutabili di principio attivo.
Consiglio quindi di praticare i test allergologici presso un centro qualificato e poi sarà meglio possibile valutare la sua situazione.