Utente 167XXX
Gent.mo Dott.re, mi è già capitato un fatto strano alla mano destra. Il fenomeno si verifica in mattinata, appena sveglio. Praticamente mi compare una macchia bianca, molto simile ad un sale sul palmo interno della mano. Più che macchia sembra appunto un sale, perchè riesco a vedere che riempiono le impronte digitali della mano. La stessa macchia mi è comparsa prima a ridosso dell'unghia e del dito ora anche tra l'interno dell'unghia e la pelle del dito stesso. Se idrato la parte la "macchia sembra sparire" ma dopo ricompare -- quasi come un gioco di prestigio!!!
Ora siccome sono molto scosso da un melanoma in situ asportatomi e da altri nei sotto controllo (sono pieno di nevi) non vorrei fissarmi con delle inezie ma mi è venuta la curiosità di capire se esiste una patologia o un disturbo (magari anche esogeno legato all'ambiente e/o a sostanze nell'aria) che può spiegare detti episodi.
Dimenticavo che ho effettuato un altra exeresi di un nevo alla pancia e c'è una parte della cicatrizzazione che ha un punto che sembra ricoperto dallo stesso "sale" solo che qui, pur bagnando, non cambia colore possono essere i due episodi legati?
In tutta sincerità il mio dermatologo, per quanto sia molto professionale, sembra sempre "inseguito" dalla fretta, durante le visite (a pagamento), creando in me che magari sono molto timido il disagio di non voler chiedere troppo...
Grazie per eventuali delucidazioni

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
TORTONA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
purtroppo non riusciamo, da qui, a darle aiuti maggiori di quello di rivolgersi ad un dermatologoo che le dia magari maggiore ascolto del suo, per definire il suo problema di questo tipo di sale che si forma sulla cute.
Anche per il nevo, la situazione è meglio sia valutata "de visu"

saluti